IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio provinciale, sì a odg su crisi e ok a variazioni di bilancio: bagarre su difensore civico

Provincia. Crisi economica e occupazione, variazioni di bilancio e difensore civico. Questi i temi caldi al centro del Consiglio provinciale che si è svolto oggi pomeriggio a Palazzo Nervi. Sul primo punto è stato approvato un ordine del giorno bipartisan con le richieste avanzate nell’ultimo tavolo sul lavoro in Provincia, ovvero strumenti e risorse a sostegno dei lavoratori e delle pesanti situazioni di mobilità, oltre ai necessari progetti di sviluppo previsto nel territorio savonese. Nell’odg si chiede una forte azione da parte del governo nazionale e che si riprenda quanto prima il tavolo romano al Ministero dello Sviluppo Economico.

Sul tema, poi, è stato presentato un documento a parte della Lega Nord, in particolare sul Durt (documento unico di regolarità tributaria), che però non è stato votato dall’opposizione che l’ha giudicato una “semplice bandierina del Carroccio…”.

Ok alle variazioni di bilancio su viabilità, con particolare riferimento ad interventi nel sassellese ed in alcune zone dell’entroterra, sulla sicurezza degli edifici scolastici e sul turismo, per una cifra complessiva di circa 540 mila euro messi a bilancio da Palazzo Nervi.

Bagarre invece sulla nomina a difensore civico di Alessandro Chirivì. Il Pd e l’opposizione hanno criticato un aspetto tecnico relativo ai requisiti necessari per l’assegnazione dell’incarico (in particolare l’articolo 6) e soprattutto l’inopportunità politica di nominare un consigliere comunale del Pdl di Albenga invece che una figura super partes.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.