Carcare, aumento di stipendio per la giunta. Il Pd: "Almeno rinunciare ai rimborsi e destinarli al sociale" - IVG.it
Politica

Carcare, aumento di stipendio per la giunta. Il Pd: “Almeno rinunciare ai rimborsi e destinarli al sociale”

comune di carcare

Carcare. “Questa giunta ha votato di fatto un aumento dei propri stipendi, che oggi risultano del 15% più alti rispetto a quelli dello scorso mandato. La spesa complessiva che il Comune deve sostenere in seguito a questa decisione è di oltre 13.000 euro l’anno”. Così il segretario del Pd di Carcare Stefania Berretta torna sulla polemica politica innescata dall’aumento degli stipendi deciso per sindaco e assessori carcaresi.

“Tutto questo mentre centinaia di famiglie, anche carcaresi, non riescono ad arrivare alla fine del mese, crescono in maniera esponenziale le richieste di sostegno economico pubblico, la Caritas diocesana pare stia valutando di aprire una mensa dei poveri anche a Carcare, la parrocchia promuove raccolte di cibo non per i poveri africani ma per quelli carcaresi e i lavoratori in cassa integrazione che non percepiscono l’indennità da mesi chiedono ai Comuni di svolgere lavori socialmente utili in cambio di sgravi sulla Tares e altri tributi locali che non riescono a pagare” aggiunge l’esponente del Pd.

“Come Pd carcarese chiediamo quindi che Bologna e la sua giunta rinuncino almeno ai rimborsi – che nel 2013 faranno spendere ai carcaresi ulteriori 1.300 euro, almeno questa è la somma preventivata – e mettano questa cifra a disposizione dei servizi sociali” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.