IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, al via la rassegna cinematografica dedicata a Mariangela Melato

Borgio Verezzi. Gli eventi culturali ed artistici estivi a Borgio Verezzi non vanno in ferie: si sono appena spenti i fari del teatro in piazzetta Sant’Agostino, e già si preparano quelli del Cinema Teatro Gassman, dove lunedì 19 agosto alle 21,15 con “Il gatto” di Luigi Comencini (1977) prenderà il via la 24^ Rassegna Cinematografica dedicata a Mariangela Melato, indimenticata e straordinaria attrice alla quale anche il 47° Festival Teatrale, com’è noto, ha dedicato il suo cartellone.

La rassegna, organizzata dal Comune di Borgio Verezzi, come lo scorso anno ha un partner-sponsor unico, Italy – Italian Fusion Restaurant by Pingusto, che ha ancora una volta creduto nell’evento e ha deciso di offrire la direzione artistica e la realizzazione della gran parte del materiale promozionale a stampa.

Ogni sera, dal 19 al 25 agosto 2013 presso il Cinema Teatro Vittorio Gassman alle 21.15, il pubblico potrà assistere gratuitamente alla proiezione di una pellicola interpretata da Mariangela Melato, scelta dal giovane curatore artistico Giovanni Ferro.

Come noto, la rassegna cinematografica borgese offre ogni estate una retrospettiva monografica dedicata ad attori italiani degli anni Quaranta/Settanta, proponendo la proiezione di pellicole scelte all’interno della carriera cinematografica del protagonista (inserendo a volti titoli rari e poco noti al grande pubblico), capaci di mostrare uno spaccato della società e della cultura dell’epoca. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere la cultura cinematografica italiana con particolare riferimento al cinema del secondo dopoguerra e in questo senso rappresenta un “unicum” sul territorio provinciale. Negli ultimi anni i protagonisti sono stati Alida Valli, Gino Cervi, Amedeo Nazzari, Vittorio Gassman, Totò, Marcello Mastroianni, Anna Magnani, Ugo Tognazzi, i tre fratelli De Filippo, Aldo Fabrizi, Raf Vallone, Nino Manfredi, Alberto Sordi, Vittorio De Sica e Walter Chiari.

Ma veniamo alla 24^ edizione: la dedica a Mariangela Melato, in diretto e naturale collegamento con il Festival Teatrale, ci riporta simbolicamente alla rassegna degli inizi (anni Ottanta), quando si presentava proprio come evento collaterale della rassegna di prosa verezzina. La Melato cinematografica e televisiva è senz’altro quella più nota al grande pubblico: instancabile e prolifica attrice dall’inconfondibile e solido carattere e la profonda e toccante espressività, è stata pluripremiata dalla critica e allo stesso tempo molto amata dalla gente. Protagonista eccezionale e versatile della scena teatrale e del piccolo e grande schermo per oltre 40 anni, ha incarnato perfettamente la figura dell’Attore a tutto tondo, capace di far ridere, commuovere, affascinare, immedesimare lo spettatore nel personaggio… un trait-d’union ideale fra teatro e cinema, in un ideale ponte fra queste due arti così care alla storia di Borgio Verezzi.

La proiezione delle pellicole interpretate dall’attrice avverrà nel Cinema Teatro Gassman, dove significativamente dal 2001, anno dell’inaugurazione, la poltrona n. 20 porta impresso proprio il nome di Mariangela Melato, vincitrice del Premio Veretium nel 1995 e come tale inserita fra i “grandi” ricordati nel teatro comunale di Borgio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.