IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, rogo di roulotte all’ex camping Ariston: transennato l’accesso foto

Più informazioni su

Andora. Tre roulotte sono andate a fuoco nell’ex residence turistico “Ariston” di Andora. Sono intervenuti protezione civile, vigili del fuoco, carabinieri, polizia e polizia municipale. Dopo le 21,30 l’allarme, con le fiamme nell’area abbandonata e il fumo che si è levato in alto.

Sono ora in corso le indagini per risalire all’origine del rogo: si segue la pista dolosa, ma anche quella accidentale visto che l’ampia zona è frequentata come dormitorio da vagabondi.

Stamane il sindaco Franco Floris ha emanato un’ordinanza per la chiusura del tratto demaniale, che è stato transennato dalla polizia municipale per impedire il più possibile l’accesso. Difficile rimane però la sorveglianza di una porzione di terreno così vasta, oltre 7 mila metri quadri, da tempo lasciata all’incuria, ma oggetto di un progetto di riqualificazione.

Il piano sull’ex cittadella turistica nel cuore di Andora e sul waterfront, che fu del questore Arrigo Molinari, è in fase di conferenza dei servizi. La Regione è tornata a valutare la proposta dell’amministrazione comunale di evitare una concentrazione volumetrica, che lascerebbe sì maggior spazio al parco verde ma allo stesso tempo provocherebbe un grande impatto cementizio. Si prevede una collocazione più distribuita dei volumi.

Nel frattempo rimangono roulotte abbandonate, scarichi a cielo aperto e una situazione difficile da controllare. L’ordinanza del sindaco, infatti, chiude l’accesso all’area demaniale per ragioni igienico-sanitarie.

Il progetto di riqualificazione proposto dalla famiglia Traverso (e nell’area c’è una quota di proprietà anche della Banca Carige) attende le risposte dell’iter in sede istituzionale. In ogni caso, anche ad approvazione avvenuta, i tempi sarebbero lunghi e per un intervento particolarmente oneroso: rifare gli argini del torrente, demolire, smaltire e ricostruire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.