Alassio "pedala": attivato un servizio di bike sharing gratuito - IVG.it

Alassio “pedala”: attivato un servizio di bike sharing gratuito

Alassio. Anche ad Alassio sbarca il bike sharing. Il servizio pubblico di noleggio biciclette è stato attivato dal Comune di Alassio per promuovere il trasporto di residenti e turisti ad impatto ecologico 0. Il servizio, gratuito, è disponibile tutti i giorni dalle 7 all’1 di notte ed è riservato ai titolari di chiave codificata. Questo consente l’utilizzo di tutte le biciclette del circuito “C’entro in bici”. Le chiavi possono essere ritirate presentando un documento d’identità valido e versando poi una cauzione di 20 euro.

Sono cinque le postazioni attualmente disponibili per coloro che vogliono usufruire dl servizio: in via Diaz all’angolo con via Brennero, nei pressi della stazione ferroviaria, nelle vicinanze del Comune, in piazza Paccini sotto l’ufficio turismo del Comune e in piazza Partigiani. Le bici a noleggio sono 24.

Anche ad Alassio è arrivato il bike sharing, un servizio già conosciuto in molte città, ma una realtà che nei nostri piccoli centri si vede molto raramente.

“Una bella iniziativa sponsorizzata dal Comune – dice Simone Rossi, assessore al Turismo -. Bastano 20 euro di cauzione per avere una chiave per sbloccare le bici, che si può comunque trattenere ed utilizzare negli oltre 100 comuni d’Italia che offrono lo stesso servizio http://www.centroinbici.it un metodo per rispettare l’ambiente e nello stesso tempo diminuire il livello di traffico nel centro cittadino”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.