Spotorno, 1400 euro in banconote false: due in manette - IVG.it
Cronaca

Spotorno, 1400 euro in banconote false: due in manette

Carabinieri arresti

Spotorno. Sono entrati in una tabaccheria di Spotorno e hanno cercato di fare acquisti rifilando soldi falsi. Una banconota da 100 euro che il titolare dell’esercizio ha riconosciuto come fasulla.

Per questo i due, Hamid Anouar e Mhjir Abderrazak, entrambi marocchini, si sono dati alla fuga e il negoziante ha tentato l’inseguimento.

Nel frattempo una pattuglia dell’Arma, notando i fuggitivi, li ha raggiunti e bloccati. Dalla perquisizione dei due nordafricani è saltata fuori la chiave di un’auto, che i carabinieri hanno aperto: nascosti nell’abitacolo 1400 euro. Tutte banconote false, in pezzi da 100. Ma sono stati trovati anche 1000 euro in banconote da piccolo taglio, probabilmente frutto dello “smercio” precedente di valuta falsificata.

I due si sono difesi accampando scuse, dicendo di aver trovato casualmente le chiavi dell’automobile e di non esserne proprietari. Fatto sta che sono stati arrestati per la spendita di banconote false.

Stamane è stato convalidato l’arresto dei due marocchini. Il processo è stato rinviato al 20 settembre.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.