Sport

Sindaci valbormidesi con remi in mano per il “Dragon Boat Festival” di Osiglia

Osiglia. Molti i sindaci della Val Bormida che hanno gareggiato ieri sul lago di Osiglia nel corso della prima edizione del “Dragon Boat Festival”: dal sindaco di Millesimo Mauro Righello, al sindaco di Cengio Sergio Marenco, a quello di Altare Davide Berruti, fino alla padrona di casa dell’evento, il primo cittadino di Osiglia Paola Scarzella.

Una gara entusiasmante con il gruppo di amministratori sconfitto sul filo di lana dai giovani della Canottieri Sabazia.
Vincitore della competizione il team di casa, il Canottaggio Canoa Club Osiglia, che si è aggiudicato il primo Trofeo “Nicolino”: in palio una speciale coppa offerta dai vetrai di Altare.

“Facciamo squadra, noi siamo i sindaci coraggiosi, quelli che hanno accettato la sfida e si sono cimentati in questa gara…” dice il sindaco Scarzella, che ha guidato il team degli amministratori valbormidesi protagonisti della giornata sportiva.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.