Inaugura il Caffè Letterario di Albenga, Vaccarezza: “Per vedere gli Iat aperti servono i privati”

Iat Albenga - ufficio turismo p.zza del Popolo

Albenga. Martedì 16 luglio, alle ore 18:00, verrà inaugurato il nuovo Caffè Letterario di Albenga, finito al centro di polemiche e contrasti tra la maggioranza del sindaco Guarnieri e l’opposizione, con in testa il Pd ingauno, per il bando destinato alla trasformazione dell’ex ufficio Iat.

“E’ uno sguardo verso il futuro in quanto sarà difficile vedere una gestione pubblica degli Iat. Erano una competenza regionale trasferite alla Province, ma è mancato il necessario trasferimento di denari per mantenere in piedi in vari Iat sul territorio provinciale. C’è sempre stato un grosso problema tra orari di apertura ed esigenze dei turisti. Con il privato si potrà avere un orario consone alla mobilità turistica. E’ chiaro che l’esempio di Albenga dovrà essere seguito anche dalle altre località turistiche del savonese” sottolinea il presidente della Provincia Angelo Vaccarezza.

“Resterà l’ufficio informazioni turistiche fornendo una maggiore apertura dello Iat, come è necessario per una città turistica come Albenga” ha aggiunto il sindaco Guarnieri. Il bando di gara pubblicato dal Comune è stato vinto dalla cooperativa “Otto”, formata da sette tra genitori e giovani, con precedenti esperienze in altre città di caffè letterari con ufficio Iat. “Questo progetto – conclude il sindaco di Albenga -, in piazza del Popolo, la storica piazza degli albenganesi, ci consentirà di realizzare la famosa fontana con i delfini con la ceramica della tradizione albisolese”.

All’inaugurazione del nuovo ufficio sarà presente anche l’assessore regionale Angelo Berlangieri, oltre al presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, il sindaco Rosy Guarnieri ed il vice sindaco con delega al turismo Massimiliano Nucera.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.