Il Comune di Carcare investe nella sicurezza scolastica - IVG.it
Altre news

Il Comune di Carcare investe nella sicurezza scolastica

Carcare

Carcare. Ha preso avvio nelle scorse settimane il progetto di adeguamento alle normative di prevenzione incendi per l’intero plesso scolastico del Comune di Carcare. Il progetto in questione viene redatto in collaborazione con le indicazioni di tecnici specializzati e gli indirizzi del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, termina con l’ottenimento del CPI (Certificato di Prevenzione Incendi).

Si tratta di un percorso diviso in 3 tappe, la prima riguarda la scuola materna e la mensa scolastica; la seconda la scuola elementare e la terza la scuola media. La prima tappa prevede una serie di interventi dall’investimento totale di 56.000 euro di cui 45.000 per l’importo lavori e 11.000 per le spese tecniche e di progettazione.

“A un mese e mezzo dall’inizio del nuovo anno scolastico prendono forma i lavori di adeguamento alle normative di sicurezza antincendio delle strutture scolastiche, da diversi anni preliminarmente studiate e rese esecutive dalle scelte del Commissario Santonastasio, cui va il plauso per aver dato continuità agli investimenti nel settore della formazione da tempo intrapresi dalla Giunta Bologna” dice l’assessore Christian De Vecchi.

“Con l’inizio del nuovo anno scolastico tutti i giovani studenti della scuola materna e dell’infanzia e i frequentatori della mensa scolastica provenienti dalle elementari godranno di migliori condizioni di sicurezza. Il progetto si estenderà successivamente agli altri edifici dell’intero plesso scolastico garantendo ai suoi frequentatori una migliore qualità di vita scolastica” assicura De Vecchi.

“Un investimento dal carattere prioritario per un Comune in cui, da 1 a 18 anni l’eccellenza formativa è rappresentata dal sistema scolastico, utile alle famiglie dei cittadini carcaresi ma importante per la domanda dell’intero territorio valbormidese. Una vocazione antica, dal 1621 sede del Collegio delle Scuole Pie fondato da S.G. Calasanzio, in continuo progresso, oggi perfezionata dalla sua completezza nella copertura di un servizio educativo e didattico per un ampio dato anagrafico” conclude l’assessore carcarese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.