Ex cantieri Baglietto, Azimut presenta memoria. Il sindaco: "No a cantiere gratis e mega concessione" - IVG.it
Economia

Ex cantieri Baglietto, Azimut presenta memoria. Il sindaco: “No a cantiere gratis e mega concessione”

Image0057

Varazze. “Riaprire la trattativa è ancora possibile ma Azimut non può pensare di prendere il cantiere gratis con il piazzale ed avere una concessione per la Marina di 38 anni, dall’immenso valore, senza alcun ritorno per l’amministrazione comunale e la nostra cittadina”. Così il sindaco di Varazze Giovanni Delfino dopo la convocazione in Comune di Azimut che aveva richiesto all’amministrazione comunale un incontro per presentare una memoria relativa all’operazione dei cantieri ex Baglietto.

La trattativa per l’acquisto è al momento arenata, con forte rabbia e preoccupazione da parte dei 27 lavoratori che si attendevano la fine del lungo iter e la sospirata lettera di assunzione: per loro, invece, solo la proroga per altri sei mesi delle misure di ammortizzatori sociali.

Il faccia a faccia tra sindaco e Azimut si terrà venerdì mattina, alle ore 10:00. Ma intanto il muro contro muro tra Comune e Vitelli sembra rimanere, con accuse reciproche di non aver rispettato gli accordi. “Abbiamo chiesto tempo per valutare la proroga della concessione, tuttavia il protocollo d’intesa siglato tra le parte prevedeva l’avvio da parte del Comune delle procedere di concessione e così stiamo procedendo, e l’azienda che ha voluto cambiare le carte in tavola…” conclude il primo cittadino di Varazze.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.