Divieto d'accesso alla Baia dei Saraceni, ma c'è chi prende il sole - IVG.it
Cronaca

Divieto d’accesso alla Baia dei Saraceni, ma c’è chi prende il sole

Varigotti. Reti e un cartello di divieto di transito ostruiscono l’accesso alla spiaggetta nella Baia dei Saraceni, a Varigotti, uno degli scorsi naturali più suggestivi del Mar Ligure. Ma al di là della grata c’è comunque chi, con sdraio e ombrelloni, prende il sole.

“Intervento provvisorio e precauzionale in attesa della messa in sicurezza della scogliera” recita il cartello, sulla base della concessione demaniale marittima per realizzare l’operazione.

Il caso è all’attenzione della Capitaneria di porto finalese, mentre la polizia municipale sta accertando quale sia l’esatto perimetro sottoposto a divieto. Intanto, però, cittadini e turisti si sfogano sui social network dando adito al sospetto, con commenti come: “Quale vip di turno si rifugia dietro quelle grate?”.

Uno dei frequentatori della spiaggia, che conosce bene la zona, osserva: “Pare che alcuni proprietari dei caseggiati dietro la spiaggia abbiamo chiesto ed ottenuto la concessione del molo che divide le spiagge, con la promessa di fare dei lavori di ristrutturazione della passatoia che porta alla spiaggia, alcuni anni fa ‘misteriosamente’ danneggiata. Hanno cintato e messo un cartello di lavori ma di lavori non se ne vedono; in compenso ci sono sabbia e sdraio ben posizionate. In pratica hanno ottenuto la spiaggia ad uso e consumo loro. Tutto questo in assoluta noncuranza delle nostre educate osservazioni, accampando diritti e prelazioni in quanto spesso, dicono loro, di notte vengono disturbati da giovani che si recano sulla spiaggia per festeggiare. Ora pare stiano riuscendo nel loro intento di ottenere questo privilegio”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.