IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Depurazione, entro luglio la convenzione per Andora ed entroterra. Testico senz’acqua, Burlando: “Intervenire”

Andora/Testico. Per il 29 luglio verrà siglata la convenzione tra Regione e comuni di Andora, Testico e Stellanello relativa al collegamento con l’impianto di Imperia, nell’ambito del quadro regionale definito per la depurazione nel ponente savonese, che prevede il passaggio dell’albenganese alla Servizi Ambientali, tramontato il progetto del nuovo depuratore di Villanova. Lo ha annunciato l’assessore regionale Renata Briano nel corso della giunta regionale. “Tutti i passaggi sono ormai definiti e si potrà partire con progettazione e lavori”.

Sul tema è intervenuto anche il governatore ligure Claudio Burlando, che ha affermato come il comune di Testico, nell’entroterra andorese, è senz’acqua e nei mesi estivi continua a registrare problemi di approvvigionamento idrico. “Questa carenza d’acqua va risolto nel piano per la depurazione, Andora ha quasi 5 mln di euro accantonate per il trattamento delle acque reflue ed è necessario intervenire in ambito ATO: l’intervento per nuovi fonti di approvvigionamento sarà all’incirca sui 50 mila euro e da parte del sindaco Floris mi pare ci sia disponibilità per una risoluzione del problema”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.