IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach volley, “Trofeo delle Regioni”: Elisa Traman e Monica Pastorino arrivano ad un passo dal trionfo

Albisola Superiore. Ancora un grande risultato per la Liguria al “Trofeo delle Regioni” di beach volley, svoltosi da venerdì 19 a domenica 21 luglio nella splendida cornice dello Stadio del Mare in viale Duca degli Abruzzi di Vasto Marina, in Abruzzo, giunto alla decima edizione.

Monica Pastorino (a destra nella foto) ed Elisa Traman, entrambe tesserate per l’Albisola Pallavolo, allenate dal maestro Enrico Salvi, si sono distinte sul palcoscenico del beach giovanile nazionale, conquistando un prestigioso secondo posto.

“Un grosso ringraziamento a tutti coloro che mi hanno permesso di partecipare a questo trofeo – commenta Elisa Traman sulla propria pagina Facebook -. E’ stata davvero un’esperienza fantastica che porterò per sempre nel cuore. Ringrazio inoltre tutti quelli che ci hanno sostenute e hanno tifato per noi in questi giorni”.

“Non dimenticherò mai questa esperienza” scrive Monica Pastorino, che riceve e ricambia i ringraziamenti della compagna di avventura. “Un grandissimo secondo posto – dice il tecnico Enrico Salvi, rivolgendosi alle ragazze -, siete state splendide, bravissime!”.

Monica e Elisa hanno liquidato la Basilicata (21/4 21/9), il Friuli Venezia Giulia (21/9 21/11) e le Marche (21/15 21/7). Sabato hanno terminato il girone superando in 2 set prima la Sicilia e poi la Puglia.

Domenica la semifinale: le due albisolesi hanno avuto la meglio sulla Lombardia in rimonta, cedendo il primo parziale e poi prendendo le misure al gioco delle avversarie. Traman e Pastorino si sono imposte per 19/21 21/14 15/5. La finale con il Lazio è stata combattutissima: vinto il primo set per 21/14, le liguri hanno subito un parziale di 15/21. L’emozionante tie-break ha premiato Federica Frasca e Daniela Giometti con il risultato di 15/13.

I ragazzi, Gabriele Zunino della Nuova Albisola Volley e Cesare De Spinosa della Pallavolo Genova, allenati da Barbara Cadei, non sono riusciti a raccogliere i risultati che sul campo hanno dimostrato di meritare, lottando con grande agonismo, piazzandosi tredicesimi.

“Difficilmente la fortuna è stata dalla nostra parte, tantissima amarezza – scrive Cesare -. Ma sono esperienze che segnano, tutta arte che entra”.

Dopo aver prevalso per 21/17 21/14 sulla Basilicata, hanno regolato il Friuli Venezia Giulia per 21/16 21/17. Gabriele e Cesare si sono poi arresi alla Campania, per 2 set a 1: 21/15 22/20 9/15. Sabato hanno debuttato perdendo 17/21 16/21 dall’Alto Adige; decisiva la sconfitta di misura per mano della Sicilia: 21/16 20/22 16/18.

“Un grazie sentito a tutti quelli che ci sono stati vicini e che ci hanno sostenuto sino alla fine, e oltre, del Trofeo delle Regioni” affermano i dirigenti della Fipav ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.