Altre news

Maturità 2013, studenti alle prese con il temutissimo “quizzone”

MAturità 2013

Terzo e ultimo scritto per gli studenti alle prese con l’esame di Maturità. Messe ormai alle spalle le prime due prove scritte e dopo la breve pausa del fine settimana, oggi è la volta del temutissimo ”quizzone”, il test multidisciplinare che, a differenza delle altre prove, non è decisa dal ministero dell’Istruzione, ma dalle singole commissioni esaminatrici.

Dopo questo sforzo, ai candidati rimarrà soltanto lo scoglio degli orali, durante cui dovranno rispondere alle domande, in questo caso su tutte le materie svolte durante il quinto anno scolastico. Per ripassare i maturandi avranno circa una settimana di tempo e poi via il rush finale degli orali, che dovranno concludersi il 18 luglio.

Il voto finale viene conteggiato sulla base dei crediti scolastici e dei risultati ottenuti nelle prove scritte e nel colloquio orale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.