Festa di Sant’Antonio a Pietra Ligure con stand e spettacoli

Pietra Ligure Santuario Nostra Signora del Soccorso

Pietra L. L’assessore alle Attività Produttive Daniele Pedemonte in occasione della Festa di Sant’Antonio celebrata presso la Madonna del Soccorso, una festività plurisecolare, ha voluto proporre anche quest’anno, con la Parrocchia del Soccorso, eventi collaterali anche per valorizzare le attività commerciali della zona che prolungheranno l’orario di apertura in concomitanza con manifestazione.

Giovedì 13 giugno una manifestazione che unisce il sacro e il profano: momenti dedicati alla commemorazione religiosa ma anche alla degustazione e allo spettacolo. In collaborazione con il consorzio “La Piazza” saranno allestiti stand con prodotti di artigianato e dolciari dalla mattina alle ore 9:00 nella zona antistante alla Chiesa del Soccorso e in Via Ghirardi.

Nel tardo pomeriggio inizierà l’animazione nel giardino della Residenza Santo Spirito, a fianco della Chiesa di N.S. del Soccorso: bolle di sapone giganti. Laboratorio per i bambini e spettacolo.

Quest’anno parteciperanno nell’area gastronomica le associazioni: “Farsi Casa” per raccolta fondi alla Casa famiglia gestita da Suor Bruna; Polisportiva Maremola (settore basket e ginnastica); Pietra Ligure Calcio; Parrocchia del soccorso, che ci delizieranno con i più sfiziosi piatti tipici liguri come panizza fritta, focaccine dolci e salate, trippa con patate, ravioli fritti.

Seguirà alle ore 20:30 la musica della Filarmonica G. Moretti, considerata la banda più antica d’Italia: fondata nel 1518, ha festeggiato nel 2008 i suoi 490 anni di vita.

Alle ore 21:00 proseguirà la festa con la celebrazione religiosa: la processione in onore di Sant’Antonio, dalla Chiesa di Nostra Signora del Soccorso.

Dice l’assessore Daniele Pedemonte: “In attesa della realizzazione della nuova Piazza che sarà realizzata da privati, anche nel 2013 riteniamo importante mantenere viva le Feste del 13 giugno, Sant’Antonio e quella della Madonna del Soccorso il 7/8 Settembre; sicuramente il prossimo anno riporteremo l’albero della cuccagna, e altri eventi caratteristici della tradizione di quest’antica festa parrocchiale. Ho nei miei ricordi soprattutto l’atmosfera di quelle giornate di festa, i colori e i profumi dei dolci, e soprattutto i sorrisi cordiali della gente. Tutto si svolgeva nella zona antistante alla chiesa ed era una delle poche occasioni di aggregazione per bambini, giovani e anziani della zona del Soccorso, sono sicuro che ritornerà una festa importante per tutta Pietra ligure”.

Per Padre Alberto: “Per la festa di S. Antonio da sempre coltiviamo un’attenzione privilegiata per i bambini. Nel nome del santo di Padova per tutta la giornata i frati benedicono i bambini e alle 1730 con una liturgia coinvolgente. Accanto agli stand promossi dal comune quest’anno un gazebo particolare: a fianco della chiesa un “angolo della carità” con gli immancabili gigli e panini benedetti di S. Antonio, i piccoli Tau, libri a fumetti che raccontano di San Francesco. Il ricavato sarà devoluto per un piatto caldo ai poveri che sempre più numerosi bussano alla porta del convento del Soccorso”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.