IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabiniere investe e uccide anziano: ubriaco e positivo alla cocaina

Savona. Si aggrava la posizione del carabiniere che sabato ha investito e ucciso un 78enne (Nicolino Squillaci) che attraversava la strada in via Boselli a Savona.

municipale savona

Il militare – Fulvio B., 47 anni, in forza alla Compagnia dei carabinieri di Savona e, al momento dell’incidente, fuori servizio – è infatti risultato positivo alla cocaina e con un tasso alcolemico superiore a 3. Nei suoi confronti c’è una denuncia per omicidio colposo e un procedimento disciplinare da parte dell’Arma.

L’uomo era dunque in stato alterato quando, a bordo della sua Aprilia Leonardo – che è risultata priva di assicurazione – ha travolto il 78enne che stava attraversando la strada lontano dalle strisce pedonali. Un impatto violento che, dopo 5 ore di cure da parte dei soccorritori, ha portato il pensionato alla morte.

Il carabiniere ha poi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest, ed è stato calmato con l’arrivo di alcuni colleghi che lo hanno portato in ospedale, tra le proteste di molti testimoni che temevano un presunto trattamento di favore. Qui l’uomo avrebbe ancora dato in escandescenza e, dai successivi esami del sangue, è risultato essere ubriaco e positivo alla cocaina. Quest’ultimo aspetto ha sorpreso i colleghi del carabiniere, abituale donatore di sangue.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dieg8

    E’ vero che l’arresto è facoltativo, ma guarda caso se c’è di mezzo un carabiniere o un poliziotto non viene mai fatto.
    Cari carabinieri, giustificare o coprire una mela marcia, non fa altro che estendere il marcio alle altre mele.
    Poi non meravigliatevi se non avete la simpatia della gente.

  2. Scritto da Dieg8

    Solo IVG non lo scrive, basta guardare sul secolo XIX, il carabiniere si chiama Silvio Batù

  3. pepper71
    Scritto da pepper71

    @zac975….parole sante sono pienamente d’accordo con tutto quello che hai scritto e aggiungo che non è giusto generalizzare perchè ci sono agenti delle forze dell’ordine che fanno il loro dovere in maniera impeccabile eppoi senza di loro i bar e le pizzerie non venderebbero piu’ alcolici…oramai sono gli unici che possono permettersi una birretta in piu’ insieme agli stranieri senza patente che non hanno nulla da perdere !!!!!!!!

  4. Scritto da zac975

    Per i signori nietzche e ichnusa: ho perso fiducia nelle forze dell’ordine, in quanto si vede solo come usano il manganello sugli operai,disperati perche’ perdono il lavoro….Sono stato fermato 3 volte per controlli “alcool test”..e delle tre volte, nemmeno una mi hanno ne controllato patente, ne libretto, ne perquisito…solo etilometro…solo cercare di rubare soldi nelle tasche del cittadino;con questo dico che e’ giusto controllare il tasso alcolico,ma dovrebbero farlo sempre! Anche nei giorni lavorativi, dopo pause pranzo; dove vedi molti “numeri “di autotrasportatori che guidano in maniera scellerata…..Invece solo repressione e difesa del potente , del politico, poco al servizio del cittadino…… Loro dovrebbero essere i primi a portare il buon esempio, li paghiamo noi tutti!!

  5. Scritto da smile

    @Sdifr60 non mi faccio cannoni. Prova a connettere il tuo cervello alimentato a criceti e pensa quanti cazzo di corpi di polizia ci sono in italia. Guarda se ci fosse una fusione dei corpi avremmo più servizi e meno personale, quindi meno spese. E sicuramente ad oggi non abbiamo bisogno di agenti che picchiano i nostri figli perché fanno sciopero, ma di militi nelle varie associazioni, magari retribuiti, meno ticket ospedalieri. O sei dell’idea che guardia di finanza, polizia di stato, polizia locale, polizia provinciale, arma dei carabinieri, guardie carcerarie, guardie forestali siano tutti insostituibili?Guarda che spesso le competenze si accavallano. Dai, quando ti riprendi dalla bonza pensaci!