IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabiniere investe e uccide anziano, sottoposto a test psico-attitudinali

Savona. Ieri non è potuto essere presente ai funerali di Nicolino Squillaci perché chiamato a Genova, al Comando della Regione, dove è stato sottoposto a test psico-attitudinali. Fulvio B., il carabiniere 48enne che sabato in via Boselli ha investito e ucciso il pensionato savonese, non ha potuto dunque abbracciare i familiari della sua vittima, nonostante il desiderio espresso qualche ora prima.

Intanto proseguono – secondo alcuni un po’ a rilento – le indagini sull’incidente di sabato quando il militare, ubriaco e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, a bordo del suo scooter senza assicurazione, ha travolto Squillaci che attraversava la strada, provocandone la morte. L’uomo è accusato di omicidio colposo, guida in stato di ubriachezza e sotto gli effetti della droga, ed è sotto procedimento disciplinare da parte dell’Arma.

La pistola gli è stata ritirata nell’immediatezza del fatto, ieri è stato sottoposto a test psico-attitudinali e si vedrà quali provvedimenti verranno presi a suo carico. Intanto si indaga anche su chi possa aver ceduto la cocaina al carabiniere e si pensa di analizzare l’ultima sacca di sangue donata da Fulvio B.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. wolf
    Scritto da wolf

    Non dovete confondere e generalizzare !!! L’arma dei carabinieri è un vanto per gli italiani….. Qualche suo figlio che sbaglia c’è stato e è ci sarà sempre , ma l’arma non si tocca ……

  2. Scritto da pepe bianco

    Quanto qualunquismo, quanta demagogia

  3. carpenter
    Scritto da carpenter

    Mi sfugge una cosa , nell’articolo si legge : ..e si pensa di analizzare l’ultima sacca di sangue donata da Fulvio B.
    Ma come ,dona il sangue e non lo analizzano ?
    Mai sentito parlare di trasfusioni infette ? Mi auguro che sia una svista del giornalista

  4. Scritto da justice

    Indipendentemente dal fatto che indossa una divisa o meno e che appartenga ad un corpo di polizia, è ed rimane una m…a d’uomo, un vigliacco, un vile senza morale ! Una persona che nelle prime ore del pomeriggio ha già il sangue pieno di alcool e cocaina non può essere altro che un proiettile impazzito che vaga per le strade a caccia della sua vittima. Esaminate bene i fatti non si tratta di omicidio colposo ma di omicidio volontario, è stata la sua volontà che lo ha spinto ad ubriacarsi e sniffare cocaina. Nessuna scusante per un essere come questo, perché di essere si tratta e non di un uomo. Per molto meno la gente viene arrestata e lui se la caverà con una denuncia penale, la patente ritirata e un misero forse provvedimento disciplinare, consistente magari in un trasferimento in altra sede. A casa e come lavoro pulire i cessi della stazione con la lingua 12 ore al giorno.

  5. JackRusselTerrierSavona
    Scritto da JackRusselTerrierSavona

    Diego8, potrebbe prendere un appuntamento con il Comandante della Polizia Locale e chiederlo a lui, magari per il suo caso potrebbero concordare un etilometro speciale con il
    Boccaglio di liquirizia, che serve un po’ a rinfrescarle l’alito, viste le cacate dette… Ah scusi la volgarità, ma sono sicuro che una persona della sua levatura lo capirà … Sono certa che non si offende