Vendone alla festa dei Piccoli Comuni: "Rilanciare i territori e le sue bellezze contro la crisi" - IVG.it

Vendone alla festa dei Piccoli Comuni: “Rilanciare i territori e le sue bellezze contro la crisi”

torre Vendone

Anche Vendone quest’anno parteciperà alla festa dei “Piccoli Comuni-Voler bene all’Italia”, promossa dalla Legambiente e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri,il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e del Corpo Forestale dello Stato e Protezione Civile che si terrà domenica 2 giugno in concomitanza con la Festa della Repubblica.

Una manifestazione che vuole riportare al centro dell’attenzione il ruolo di “sentinella del territorio” che hanno i Piccoli Comuni. Per tutta la giornata di domenica sarà possibile visitare i più suggestivi luoghi di Vendone dal Parco delle sculture e la Torre medioevale di fraz. Castellaro, alla Rocca di Curenna, al Monte Cast’Ellermo, oltre a poter gustare e acquistare i vari prodotti tipici del luogo o semplicemente passeggiare lungo il Sentiero dei Giganti o i boschi di castagni e carpini.

“Con questa festa vogliamo ribadire ancora una volta che da questi territori, l’Italia deve ripartire per poter uscire dalla crisi. Sono i territori del made in Italy, intere valli o tratti di costa, fatte di borghi e paesaggi scolpiti, veri e propri distretti di bellezza che le piccole comunità locali portano in piazza attraverso gusti e tradizioni locali, in un periodo storico in cui si vorrebbe cancellare totalmente queste realtà. Per questo motivo come Comune di Vendone abbiamo accettato l’invito della Legambiente” afferma l’assessore all’ambiente Andrea Bronda.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.