Province, Vaccarezza ringrazia Burlando e Vazio "per l'attenzione sul decreto redistribuzione tagli" - IVG.it
Politica

Province, Vaccarezza ringrazia Burlando e Vazio “per l’attenzione sul decreto redistribuzione tagli”

Vaccarezza - Burlando

Provincia. Un ringraziamento all’operato del governatore regionale Burlando e del parlamentare ingauno Vazio arriva dal presidente della Provincia, Angelo Vaccarezza, in tema di spending review sulle Province.

“Nei mesi scorsi con il governo Monti ancora in carica abbiamo portato all’attenzione il decreto sulla redistribuzione dei tagli che ricadeva sulle Province. Era un taglio iniquo perché non teneva conto dei parametri reali degli enti. Quindi le Province che poco facevano e con tanto personale erano poco penalizzate, mentre quelle più attive e con pochi dipendenti venivano maggiormente bastonate” osserva Vaccarezza.

“Grazie all’intervento del presidente Burlando siamo riusciti a portare le nostre idee al Quirinale e al ministro. Il decreto Liguria, così definito, ha ridisegnato la geografia dei tagli. In questi giorni la Camera dei Deputati doveva iniziare la discussione; ma appena il provvedimento è andato in discussione qualche altra Provincia italiana è riuscita a far sparire la nuova tabella. Poi ieri c’è stata l’approvazione definitiva” sottolinea il presidente provinciale.

Vaccarezza prosegue: “Grazie all’intervento di Burlando, ma anche dell’onorevole Vazio con il quale per telefono abbiamo scritto l’emendamento, siamo riusciti a far rientrare la distribuzione come ci era stata promessa. Questo non fa altro che diminuire la dimensione dei tagli, che pur rimangono elevatissimi, per consentire alle Province liguri di erogare i servizi sino alla fine dell’anno”.

“Siamo in attesa che il ministro Delrio, che ieri ha ribadito che le Province verranno sciolte, ci spieghi dove andranno i dipendenti dell’ente, chi interverrà quando le scuole saranno fredde o quando ci sarà bisogno di manutenzione. Che non facciano passare il taglio delle Province come un taglio alla politica: è un taglio ai servizi” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.