IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stop del Governo alla legge Ruggeri, Cappelluto (Upa): “I tempi si allungano, passo indietro sulla semplificazione”

Savona. “La legge Ruggeri è nata con l’obiettivo di semplificare le procedure burocratiche e le misure per la riqualificazione e lo sviluppo delle strutture alberghiere, dando tempi brevi e certi a chi voleva migliorare una parte della sua struttura turistica. Ora il Consiglio dei Ministri dice che bisogna fare una variante al piano urbanistico comunale e di conseguenza i tempi si allungano”. A dirlo è Franca Cappelluto, presidente provinciale degli albergatori di Savona in merito allo stop del consiglio dei Ministri sulla legge regionale “Ruggeri” sulla valorizzazione alberghiera.

“In un momento come quello che stiamo vivendo ora di crisi e recessione totale, questa legge andava incontro a quelle strutture che stavano vivendo un momento di sofferenza e avevano necessità di essere aiutate. Nel suo insieme la legge urbanistica rimane invariata ma si allungano però le procedure burocratiche, dato che quando si parla di una variante i tempi sono almeno di 12 mesi” prosegue.

In base alla nuova normativa ora spetterà al Comune di pertinenza e non più alla Regione, occuparsi della gestione delle pratiche presentate dai singoli proprietari di strutture turistico-ricettive. Oltre ai novanta giorni, termine massimo che i Comuni hanno a disposizione per accogliere o respingere l’istanza di cambio di destinazione ora si dovrà procedere anche con una variante al Puc.

“La parte turistica relativa alla legge Ruggeri non viene modificata ma soltanto la parte procedurale. Pur tentando di attivare una semplificazione burocratica e amministrativa con queste nuove modifiche si fa nuovamente un passo indietro” aggiunge la presidente provinciale degli albergatori di Savona.

“La legge regionale sugli alberghi poteva essere l’esempio per altre regioni proprio perché fatta per andare incontro al momento particolare legato alla crisi del turismo di questo periodo – conclude Franca Cappelluto – che sottolinea: “Il maltempo ha peggiorato una situazione critica, abbiamo avuto tante disdette e le prenotazioni sono in forte calo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sperobene
    Scritto da sperobene

    La Redazione potrebbe gentilmente fornire anche l’indicazione in merito alla modalità con cui il Consiglio dei Ministri ha sancito lo stop di cui Valeria Pretari scrive nell’articolo?
    Sarebbe utilissimo a tutti gli operatori avere notizie e riferimenti relative al documento che la Presidente Provinciale degli Albergatori di Savona ha commentato.
    Grazie

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.