Politica

Il potere delle donne in un originale video elettorale di “Progetto Alassio”: l’ultimo appello al voto

Piera Olivieri

Alassio. Le donne, si sa, ne sanno una più del diavolo e, per ottenere ciò che vogliono, possono diventare “martelli pneumatici” o sedurre con le armi a propria disposizione, comprese quelle gastronomiche.

E’ ciò che accade in una delle tante case alassine, protagonista di un originale video elettorale ideato, neanche a dirlo, dall’unico candidato sindaco in rosa in corsa all’ombra del Muretto. Il filmato, di circa 4 minuti, riprende una divertente discussione politica tra un marito spaparanzato sul divano e la moglie che, dalla cucina, lo invita insistentemente a votare per Piera Olivieri.

Davanti alle resistenze di lui che, ogni volta, scappa con la scusa di portare il cane a fare la pipì, la signora della casa passa dai rimproveri (“Sono 20 anni che vai a votare e non ne azzecchi mai una!” dice nel video in bianco e nero e sottotitolato) a una strategia più sottile ma certamente vincente, usando la carta dei ravioli. “E che c’entrano i ravioli con la politica?” dice il marito con tanto di acquolina in bocca. “Chi ti fa da mangiare? Chi pulisce casa?…”. E l’uomo, davanti a queste argomentazioni, non può che abbandonare finalmente il divano e alzare bandiera bianca: “Hai ragione amore! Vado a votare la Piera!”.

Forse con gli alassini, e davanti agli altri due concorrenti Enzo Canepa e Angelo Galtieri, non sarà così semplice, ma Olivieri, a capo di “Progetto Alassio”, ci prova. Ecco l’ultimo, e serio, appello al voto: “Progetto Alassio è un viaggio senza fermate intermedie fino al giorno delle elezioni. Senza fermate intermedie significa che non siamo scesi a compromessi e non abbiamo ceduto a ricatti. Questo è stato possibile grazie a persone che si sono impegnate con un forte senso di responsabilità. Noi di Progetto Alassio chiediamo a tutti i nostri viaggiatori e a tutti coloro che vorranno unirsi a noi di resistere agli attacchi polemici e alle accuse infondate con un ultimo sforzo: votando il 26 e il 27 maggio per Progetto Alassio, per il suo candidato Sindaco Piera Olivieri, per un gruppo onesto e affiatato di persone il cui obiettivo è unicamente quello di risollevare le sorti della nostra città”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.