Politica

Elezioni Laigueglia, appello del sindaco Maglione: “Raggiungere il quorum per evitare il commissariamento”

lista maglione 2013

Laigueglia. Il mancato raggiungimento del quorum (50% aventi diritto al voto) comporterà il commissariamento dell’ente da parte della Prefettura. Per questo l’invito è andare a votare. Così il sindaco di Laigueglia Franco Maglione che si presenta in solitaria per le amministrative 2013 nel comune del ponente ligure, lancia un appello ai suoi concittadini.

“Un programma di continuità pensato per arricchire l’innata qualità di ‘Borgo più bello d’Italia’, con un attenzione particolare oltre che al sociale, scuola, famiglie, associazioni alla concreta possibilità alloggi di edilizia residenziale a prezzo convenzionato” afferma l’attuale primo cittadino Maglione.

La lista del sindaco Maglione si chiama “Uniti per Laigueglia” e vede come candidati: Lino Bersani, Bettino Cappellin, Barbara Gastaldi, Fabio Macheda, Roberto Sasso Del Verme e Sergio Zampieri.

“Avendo oggi il Puc pienamente operativo, verrà avviato un progetto specifico al fine di redigere un piano dell’arenile e delle infrastrutture per garantire un’azione ampia, univoca e al passo con i tempi e gli operatori del settore” aggiunge ancora Maglione.

Tra le opere pubbliche in programma: marciapiedi Via Aurelia Località Capo Mele; scarico di emergenza fognaria; ripristino fognatura tratto Onda- Bastione riqualificazione centro polivalente sportivo al Parco dell’Orso; rifacimento fognatura e pavimentazione Vico Beniamino; video-sorveglianza finalizzata alla sicurezza dell’intero territorio; riqualificazione dell’ingresso da Via Badarò– Piazzetta Höhr-Grenzhausen.

Nel programma anche una migliore organizzazione della macchina comunale, più snella e funzionale per le esigenze dei cittadini.

“In merito alla raccolta differenziata, vera e propria battaglia di civiltà che ha permesso di raggiungere importanti risultati aumentando di oltre il 300% la percentuale di rifiuti riciclati, sentite le associazioni ed i cittadini, verrà perfezionato il servizio sperimentale di porta a porta” afferma poi il sindaco sul tema dell’ambiente.

Sulla casa: “Renderemo concreta la possibilità di edificare circa 50 alloggi di edilizia residenziale a prezzo convenzionato con il Comune (previsti nel P.U.C., approvato nel 2008 e vigente dal 2013)”.

Infine turismo: Per il nostro programma, compatibilmente con le risorse del bilancio e la normativa del patto di stabilità, sono imprescindibili le iniziative di promozione già esistenti in quanto hanno raggiunto un Know how ed una indiscussa propaganda. Ma quello che già abbiamo e conosciamo non basta e quindi, sia per la promozione
che l’intrattenimento, verranno programmate anche nuove iniziative, avvalendoci della collaborazione delle associazioni di categoria, di volontariato, culturali e sportive e con il coinvolgimento di tutte le forze economiche mediante confronti sempre attuali, come da sempre in spirito di collaborazione nell’interesse del paese. Non da poco sarà una maggior valorizzazione delle nostre piazze quale “migliore teatro” di ogni nostra iniziativa e un maggior coinvolgimento della “Struttura Polivalente” con la collaborazione delle associazione di volontariato locali”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.