Politica

Elezioni Alassio, Avogadro smentisce accordi: “Equidistante da Canepa e dalla Olivieri, Galtieri proprio no…”

avogadro via dante

Alassio. “Non appoggio nessuna lista né tantomeno ho avuto contatti con qualcuno…”. Arriva decisa la smentita da parte dell’ex sindaco di Alassio Roberto Avogadro che non prenderà parte alle prossime elezioni amministrative alassine. Rumors ed indiscrezioni davano un Avogadro vicino ad Enzo Canepa e alla lista di Pdl e Lega, rinvangando così i suoi trascorsi nel Carroccio. “Voci assolutamente infondate da campagna elettorale…” dice Avogadro, che rimane alla finestra, in attesa delle prossime elezioni. “Resto equidistante tra la Olivieri e Canepa, lontanissimo invece da Angelo Galtieri…” aggiunge.

Avogadro smentisce ogni forma di accordo, secondo il quale però avrebbe ottenuto, in cambio del sostegno, la promessa di un posto nel Cda di una fondazione bancaria. L’accordo sarebbe stato raggiunto grazie all’intermediazione del Vice Presidente di Banca Carige Alessandro Scajola.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.