Atterraggio d'emergenza sulla spiaggia di Borghetto: elicottero "sorvegliato", i quattro russi a bordo diretti al Gp F1 - IVG.it
Cronaca

Atterraggio d’emergenza sulla spiaggia di Borghetto: elicottero “sorvegliato”, i quattro russi a bordo diretti al Gp F1

Borghetto S. Spirito. Sarebbe stato un guasto all’impianto di raffreddamento la causa che ha provocato l’atterraggio di emergenza di un Eurocopter 155 avvenuto oggi all’ora di pranzo su una spiaggia di Borghetto. L’elicottero, con a bordo quattro passeggeri di nazionalità russa, tre uomini e una donna, era decollato da Cernobbio ed era diretto a Villanova d’Albenga da dove sarebbe dovuto ripartire in giornata per Monaco.

Il volo privato stava procedendo regolarmente quando all’improvviso si sarebbe verificata l’avaria: l’elicottero ha iniziato a perdere quota ma è sempre stato governato con abilità dai due piloti che alla fine lo hanno fatto atterrare in assoluta sicurezza sulla spiaggia.

L’elicottero non verrà ancora rimosso ed è stato predisposto un servizio di vigilanza armata per la notte, in attesa dell’arrivo dei pezzi di ricambio per farlo decollare. Sono impegnati nel servizio agenti della polizia municipale di Borghetto, la Capitaneria di Porto di Loano e i carabinieri della compagnia di Albenga.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.