Tiro a segno, "Fuori uno paralimpico": quarta posizione per Luca Rembado - IVG.it
Sport

Tiro a segno, “Fuori uno paralimpico”: quarta posizione per Luca Rembado

Tiro a segno

Savona. Si è svolta lunedì 15 aprile, a Brescia, nell’ambito della fiera Exa, organizzata dall’Unione Italiana Tiro a Segno e dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, l’edizione annuale del “Fuori uno paralimpico”, gara alla quale hanno preso parte 13 tiratori di pistola e 7 di carabina, provenienti dalle varie sezioni nazionali. Tra di essi spiccavano i nomi dei nazionali paralimpici Pusinich (decimo a Londra 2012) e Vanotti per la pistola, Gnesini, Capelli e Croci per la carabina.

la gara di pistola ha visto la vittoria di Ermes Vanotti (TSN Milano); secondo posto per Marco Pusinich (Aspea Padova); terza piazza per il pesarese Marco di Pretorio. Al quarto posto si è classificato Luca Rembado del Tiro a Segno Savona, eliminato al tiro di shoot off proprio dal vincitore Vanotti.

Per la carabina l’oro è andato al bolognese Diego Gnesini, argento a Massimo Croci di Reggio nell’Emilia e bronzo alla romana Eleonora De Paolis.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.