Cacciatore ferito da colpo di fucile trasferito alla Chirurgia della mano dell'ospedale San Paolo - IVG.it
Cronaca

Cacciatore ferito da colpo di fucile trasferito alla Chirurgia della mano dell’ospedale San Paolo

chirurgia mano

Savona. E’ stato trasferito al reparto di Chirurgia della mano dell’ospedale San Paolo di Savona il cacciatore di 30 anni ferito da un colpo di fucile partito accidentalmente durante una battuta di caccia di selezione al cinghiale rischia l’amputazione del dito di una mano.

L’incidente è avvenuto stamani nei boschi di Caramagna, a Imperia. Sul caso sono in corso accertamenti da parte della Polizia provinciale, i cui agenti hanno soccorso il cacciatore dopo l’incidente.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.