Vela, si è concluso il "Trofeo Marina di Alassio” - IVG.it
Sport

Vela, si è concluso il “Trofeo Marina di Alassio”

vela Laser

Alassio. Si è concluso il “Trofeo Marina di Alassio” organizzato dal Cnam Alassio e dalla Marina di Alassio s.p.A. La regata, che risultava valida per classi Irc, Orc, Libera e Crociera, ha rappresentato, oltre che occasione di una serrata competizione, un eccezionale banco di prova per la Settimana Internazionale dedicata alla vela d’altura, grande classico della vela alassina in programma da venerdì 15 a domenica 17 marzo.

Ieri l’evento non è iniziato nel migliore dei modi a causa di condizioni meteo avverse che hanno indotto il Comitato di regata, presieduto da Andrea Obinu, a posticipare la partenza, a causa della forte tramontana che ha raggiunto punte di oltre 45 nodi. Dopo l’adrenalinica attesa nel porticciolo Luca Ferrari tutte le classi in gara sono riuscite comunque a disputare due splendide prove, nel primo pomeriggio, grazie a favorevoli condizioni di vento mantenutosi constante tra i 15 e 20 nodi.

Oggi la classe Libera ha regatato per una solo prova, mentre le altre classi hanno potuto effettuarne due grazie ad una brezza da ponente che è cresciuta con punte fino a 12 nodi.

“Belle prove – afferma il presidente del Cnam Ennio Pogliano – svolte nel golfo di Alassio tra i delfini del nostro mare che hanno accompagnato alla vittoria e alla conclusione gli equipaggi partecipanti. L’impegno del Circolo continua: infatti tra una settimana la nostra città ospiterà le due giornate con il classico Meeting Internazionale del Gioventù delle classi Optimist e L’equipe”.

Nella classe Libera ha primeggiato Goghigo di Gianfranco Frattegiani del C.N. Andora davanti a Via col Vento di W. Freilich del Cnam Alassio.

Nella classe Orc successo di Robi e 14 di Massimo Schieroni della LNI Savona, secondo Tuara di Fazio del Cnam Alassio, terzo Rebissu di G. Bodino dello Y.C. Sanremo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.