Spotorno, tavolo permanente sul turismo: “Fondo gestito dalle categorie, promozione all’insegna del Golfo dell’Isola”

spotorno dall'alto

Spotorno. Presieduto dall’assessore al Turismo e vice sindaco, Franco Riccobene, proseguono a Spotorno gli incontri del neo “tavolo permanente sul turismo”, voluto dall’amministrazione comunale e che riunisce i rappresentanti delle categorie economiche cittadine: oltre ai bagni marini, i pubblici esercizi e gli albergatori da ieri anche i commercianti si sono uniti al tavolo permanente.

I temi sui quali si è già aperto il confronto sono relativi alla promozione turistica, alla programmazione degli eventi di accoglienza, le questioni legate alle tassazioni, il tema del decoro del paese e della sua viabilità.
“La nostra proposta, quella appunto del Tavolo Permanente del Turismo, ha suscitato interesse in quanto segnala l’obiettivo dell’amministrazione comunale di condividere scelte importanti con le categorie economiche di Spotorno, in un momento di grave disagio per tutto il comparto. E’ mia convinzione – ha dichiarato Riccobene -, che sia difficile amministrare senza un dovuto e stabile confronto su temi che richiamano il benessere generale”.

“L’Assessorato al Turismo in questi due anni ha messo in campo una programmazione di accoglienza turistica intensa e di qualità, suscitando apprezzamento ed interesse da parte dei turisti e dei residenti e sta lavorando per ampliare ulteriormente la proposta per il periodo autunnale ed invernale. Al tempo stesso il lancio del Comprensorio “Il Golfo dell’Isola” con le iniziative già consolidate – Fiere di Lugano e Genova, Rivista Turistica, sito www.ilgolfodellisola.it – collegate ad una programmazione 2013 di attività importanti in fase di allestimento sarà una ulteriore spinta verso un turismo maggiormente percepito”.

“Un lavoro che, compatibilmente con le scelte economiche obbligate legate al patto di stabilità, dovrebbe portare Spotorno e Il Golfo dell’Isola ad un livello qualitativo e quantitativo di eventi elevato in grado di offrire tutto l’anno un territorio aperto ai flussi turistici”.

“Il Tavolo Permanente del Turismo sarà, dunque, un luogo di analisi e di discussione delle scelte che si riterrà di condividere e che apporterà contributi da parte delle categorie. Stiamo anche pensando ad un fondo per il Turismo che dovrebbe essere gestito direttamente dalle categorie”.

“Non v’è dubbio che nel momento di massima crisi, occorra uno sforzo per gli investimenti, cosa che l’Amministrazione Comunale dal 2011 ha messo in campo, consapevoli che l’uscita dalla crisi economica dovrà trovarci preparati”.
“Lo stesso Comprensorio dei Comuni – Bergeggi, Noli, Spotorno e Vezzi Portio – “Il Golfo dell’Isola” è finanziato dalle Amministrazioni Comunali con una tariffa di tre euro ad abitante per i comuni costieri e un euro ad abitante per il comune collinare. Uno sforzo ulteriore – in totale circa 26.000 euro – che dimostra agli operatori la buona volontà della parte pubblica per la politica di promozione”.

“Da poco “Il Golfo dell’Isola” ha avuto il riconoscimento dell’identita’ territoriale da parte della giunta della Provincia di Savona e si presenta come luogo dalle caratteristiche originali: dall’Isola di Bergeggi, area marina protetta, agli arenili; dalla storia, all’ambiente costiero e dell’entroterra; dagli sport outdoor, alle escursioni”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.