Savona, nega tutto il 76enne arrestato per molestie contro la vicina tredicenne: "Non l'ho mai toccata" - IVG.it
Cronaca

Savona, nega tutto il 76enne arrestato per molestie contro la vicina tredicenne: “Non l’ho mai toccata”

Savona. Ha negato con decisione di aver palpeggiato e molestato la sua vicina di casa di 13 anni. E’ questa la verità che, stamattina, davanti al giudice per le indagini preliminari Donatella Aschero, ha raccontato E.S., l’albanese di 76 anni arrestato lunedì pomeriggio con l’accusa di violenza sessuale. L’uomo, assistito dall’avvocato Mara Tagliero, ha scelto di parlare davanti al gip per difendersi e respingere le accuse.

Secondo quanto trapelato, durante l’interrogatorio di convalida, E.S. avrebbe ammesso di essere salito in ascensore con la ragazzina e di averle anche offerto delle caramelle (che effetivamente sono state trovate in tasca sia a lei che a lui), ma non di averla toccata e tantomeno di aver tentato di baciarla. L’anziano – questa almeno la sua versione dei fatti – si sarebbe limitato a domandare alla tredicenne come aveva trascorso la mattinata a scuola, ma niente di più. Un racconto che stride con quello della ragazzina che, ai genitori prima e poi ai poliziotti, ha confessato di essere al centro di attenzioni particolari da parte di quel vicino di casa. Molestie che sarebbero andate avanti da qualche tempo: da giorni infatti la ragazzina in casa appariva preoccupata, turbata e malvolentieri faceva le commissioni per i genitori.

Proprio l’atteggiamento della figlia ha fatto insospettire la madre che, preoccupata, ha cercato di capire cosa stava succedendo. Quando finalmente la ragazzina ha vinto l’imbarazzo e ha raccontato quello che stava succedendo la donna si è rivolta alla polizia. Dopo una serie di accertamenti quindi gli agenti della Questura avevano individuato l’uomo, che abita nel quartiere Villapiana, e lo avevano arrestato. All’uomo, che era stato rinchiuso nel carcere Sant’Agostino di Savona, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.