IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La Diversità: una sfida per i giovani”: domani a Savona l’appuntamento conclusivo del progetto

Più informazioni su

Savona. Si concluderà domani, mercoledì 20 marzo, alle ore 9, con un appuntamento presso la Sala 1 del Cinema multisala Diana sito in via Brignoni a Savona, il progetto “La Diversità: una sfida per i giovani” che ha visto come protagonisti i ragazzi degli istituti superiori della provincia impegnati nell’analizzare un nuovo approccio con se stessi, la comunità e tutto ciò che intendiamo come diversità.

Il progetto, organizzato dall’Associazione Genitori de La Nostra Famiglia, grazie anche al contributo della Fondazione A. De Mari, ha previsto il lancio di un concorso pittorico-fotografico dal titolo “Un anno di giochi e colori tra i ragazzi delle scuole superiori”.

Con i disegni e le foto vincitrici verrà stampato un calendario ed il ricavato della vendita sarà devoluto all’Istituto La Nostra Famiglia di Varazze per rinnovare e migliorare le attrezzature che servono per la riabilitazione fisica e psichica di minori in difficoltà.

Gli obiettivi alla base del percorso: divertirsi rendendosi utili ed interpretando in altro modo la diversità mettendo in evidenza le caratteristiche individuali che rendono unici, imparando a comprendere, stimare ed accettare gli altri per quello che fanno e non a giudicarli per ciò che non possono fare.

E ancora: guardare alla diversità attraverso l’incontro con l’altro, riconoscere di essere simili e di appartenere ad un gruppo o ad una collettività in cui si condividono valori e pensieri, non porta solo alla consapevolezza di un proprio stato emotivo, ma rappresenta un importante elemento di identità.

Con l’incontro di domani il progetto punterà sul confronto tra i ragazzi ed alcuni esperti di problematiche giovanili per analizzare la prevenzione di comportamenti a rischio, approfondendo il tema della disabilità congenita e di quella acquisita per eventi traumatici.

Nella prima parte, dedicata ai problemi fisici legati ad incidenti stradali, interverranno esperti della Polizia stradale di Savona e medici dell’Unità Spinale dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. La seconda parte, con specialisti del Servizio Tossicodipendenze della Asl2 Savonese, affronterà invece i temi psicologici: problemi alimentari, dipendenze da alcool, gioco, droghe, che costituiscono un vincolo alla gestione della quotidianità.

Obiettivo: cercare di presentare e confrontare disabilità congenite ed acquisite per portare i ragazzi ad una maggiore consapevolezza dell’importanza della prevenzione da un lato e della disponibilità all’accoglienza dall’altro.

Sarà l’occasione per condividere esperienze e conoscenze e per partecipare ad un momento particolare di riflessione insieme agli artisti della Cantina Teatrale Cattivi Maestri.

In ogni giovane emergono bisogni di crescita personale e sociale soprattutto quando le condizioni di diversità riguardano se stessi o le persone a lui vicine. Le persone identificate come “diverse“ possono costituire elemento di aiuto, stimolo ed opportunità di crescita per tutti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.