IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Terza Categoria: Borgio e Letimbro non riescono a fermare le due squadre di vertice risultati

Albenga. Non era una giornata facile per Sanremese e Bastia. Entrambe ricevevano formazioni in grado di giocare brutti scherzi. I matuziani ospitavano la Letimbro, con la quale, all’andata, vinsero per il rotto della cuffia. Gli albenganesi attendeveno il Borgio Verezzi, una delle due squadre che è stata capace di batterli.

Entrambe hanno superato la difficile prova. I biancorossi di mister Michele Bortolini hanno prevalso per 3 a 1, conquistando la quinta vittoria consecutiva. I sanremesi, però, hanno risposto con un successo per 2 a 1. La Letimbro, pur pagando ancora alcune squalifiche, ha venduto cara la pelle ed è rimasta in partita fino al triplice fischio, impensierendo la capolista.

Il conto alla rovescia segna ora cinque partite ancora da giocare e per il Bastia si assottigliano le speranze di un eventuale passo falso della Sanremese.

Approfittando della sconfitta del Borgio Verezzi, il Pontelungo torna ad occupare in solitaria la terza posizione. In attesa del recupero con la Rocchettese, che potrebbe definitivamente sancire il suo piazzamento sul “podio”, la formazione di mister Rossano Porcella si è presa l’ennesima soddisfazione in questa stagione battendo per 4 a 1 il Priamar Liguria.

Fermo per riposo, il Bardineto ringrazia il Dopolavoro Ferroviario Savona che ha fermato sul 2 pari la Virtus Sanremo. I biancorossi condotti da Dario Roso, amareggiati per la decisione del giudice sportivo che ha cancellato la loro vittoria sulla Letimbro, hanno dato tutto cercando il risultato contro una squadra ambiziosa e ci sono andati vicino. I matuziani si portano così a quota 34 punti; il Bardineto è a 29. Cinque punti di distacco, cinque partite da giocare: i neroverdi ci possono ancora sperare.

Inopinata sconfitta per la San Filippo Neri, caduta sul campo del Porto Maurizio. I giallorossi sono stati battuti per 2 a 1 da un’avversaria che ha finalmente ottenuto la sua prima vittoria stagionale, dimostrando di non essere una squadra “materasso” a tutti gli effetti.

La Rocchettese ha fallito la missione sorpasso ai danni del Riva Ligure. A differenza dell’andata, i rossoblù non sono riusciti a piegare gli imperiesi e quindi restano alle loro spalle in classifica. La sfida è terminata con 2 reti per parte.

Nel complesso, nell’ottava giornata di ritorno si sono contate 23 reti per un bilancio di quattro vittorie casalinghe e due pareggi.

Domenica 10 marzo si giocherà alle ore 15. Il Borgio Verezzi ospiterà la Sanremese, mentre il Bastia sarà ospite della Virtus Sanremo. Al Levratto si affronteranno Priamar Liguria e Riva Ligure; al Santuario saranno in campo Letimbro e Pontelungo. Turno casalingo per il Bardineto, contro il Porto Maurizio. Alle ore 17, al Riva, San Filippo Neri contro Dopolavoro Ferroviario Savona. Turno di riposo per la Rocchettese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.