IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, inaugurata la nuova moschea: “Momento storico per la comunità islamica” foto

Albenga. Inaugurazione ufficiale questa mattina per la nuova moschea di Albenga in via Piemonte: 750 metri quadri al piano terra di un capannone nella zona industriale della cittadina ingauna. Almeno 650 le persone, mussulmani e non, che hanno preso parte al “taglio del nastro” del nuovo e atteso luogo di preghiera della comunità islamica.

“Sono 20 anni che aspettiamo una giornata come questa. E’ un momento storico per noi. La nostra comunità, la più grande in Liguria, disponeva di un locale piccolissimo e che creava disagio anche agli abitanti della zona. Questa è la sede ideale, da oggi si apre una nuova stagione” ha detto Abdelaziz Sofi, responsabile del centro culturale islamico.

Per il presidente della Provincia Angelo Vaccarezza: “Sono venuto qui con mio figlio perché si tratta di una giornata importantissima di integrazione. Noi dobbiamo combattere tutti insieme contro un nemico comune che è l’ignoranza. E’ l’ignoranza a creare pregiudizio. Essere qui oggi è un privilegio. Chi ha una fede, di qualunque tipo, ha un dono che va difeso”.

Per il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri: “È giunto il momento di dire basta alle semplificazioni, agli stereotipi e ai luoghi comuni che troppe volte, fino a oggi, sono stati utilizzati. Per le mie idee e posizioni politiche, che rivendico e che mantengo con orgoglio, so di essere stata, in passato, dipinta ingiustamente ed erroneamente come una appartenente a un movimento razzista, xenofobo e intollerante nei riguardi delle etnie diverse. Niente di più falso, e lo abbiamo dimostrato giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno, con la parole e con i fatti. Perché l’unica intolleranza che mi caratterizza, e con me tutta la cittadinanza onesta di Albenga, non è verso chi la pensa in modo diverso o chi professa una religione differente dalla propria, ma verso chi delinque, chi non rispetta la città che amiamo, chi rovina il territorio che lo ha accolto. Tolleranza zero verso chi delinque, a prescindere dalla razza, dalla etnia e dalla religione: è questa la mia unica, fortissima, intolleranza, e su questo fronte so di essere affiancata dalla maggioranza della cittadinanza ingauna, e dalla stessa comunità islamica, fortemente penalizzata dai gesti e dalle azioni di pochi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da biunnu2

    meglio zappare che discutere con l’ignoranza ;)

  2. IronMan
    Scritto da IronMan

    @biunnu . . . vedi che non ci arrivi ? si voleva dire “con quali soldi l’hanno pagata?” perchè in Italia è già successo (se non sbaglio con la Moschea di Viale Jenner a MIlano) che la DIGOS avesse messo in guardia sui finanziamenti di cellule di Al-Qaida per le moschee in Italia . . . e sempre se non vado errato alcuni IMAM dei centri culturali islamici son stati arrestati per sospetti di appartenenza a cellule terroristiche islamiche . . .tutto qui . . . NON MI SEMBRAVA DIFFICILE IL CONCETTO, ma vedo che per te risulti sempre ostico tutto ciò . . .zappa,zappa,zappa a stecca !!

  3. Scritto da biunnu2

    ma se la sono pagata statevene tranquilli sempre e chi paga?? nn voi di certo fannulloni

  4. Scritto da mariolino

    detesto il fanatismo religioso di qualunque credo e maggiormente detesto quello islamico per la sua ben nota efferatezza ed intolleranza verso le altre religioni. Per cui pensando alle stragi di cristiani nei loro paesi io la moschea gliela avrei data sui denti.! Non capisco perchè dobbiamo essere sempre noi a calarci le braghe per una integrazione che non avverrà mai. Di questo ne abbiamo esempi lampanti da tutto il mondo…!

  5. Scritto da pensierolibero

    Chi la pagata? . Io non sono razzista ma se prima hanno fatto la moschea con i nostri soldi ,prima di pensare ai nostri anziani e nonsolo , non credo sia una cosa giusta…. non si tratta di xnofofobia razzismo ect. si tratta ,prima vengono le cose primarie e dopo .

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.