Cronaca

Albenga, calci e pugni contro le saracinesche abbassate: “bulletti” in azione in via dei Mille

Albenga Via dei Mille

Albenga. Aspiranti teppisti all’opera in via dei Mille ad Albenga. E’ accaduto nella serata di mercoledì, quando la strada ha risuonato per qualche minuto di schiamazzi e urla di quattro ragazzi che, forse animati dall’alcol, hanno poi finito col prendersela, con tanto di pugni e calci, con le saracinesche abbassate dei negozi che si susseguono uno dopo l’altro.

“Si trattava di quattro italiani che non hanno trovato nulla di meglio da fare che battere i pugni o tirare calci contro le serrande dei locali della via – racconta Emanuele, uno dei testimoni – Sembrava inoltre che non vedessero l’ora di scontrarsi con qualche passante per cercare la rissa”.

“Evidentemente non sono stato l’unico a notarli perché pochi minuti dopo è arrivata una pattuglia dei vigili, uomo e donna in divisa più un terzo in borghese, che ci hanno chiesto di che nazionalità fossero e dove fossero andati senza però riuscire a rintracciarli” racconta ancora Emanuele.

Dal comando della polizia municipale di Albenga confermano la segnalazione ma dei quattro bulletti non vi è traccia. Altri abitanti della zona riferiscono di averli visti scorazzare anche in piazza del Popolo, viale Martiri della Libertà e via Trieste. “Io ho visto una ragazza da sola e, insieme a mia figlia, l’abbiamo accompagnata fino a casa. Non si sa mai con questa gente in giro” conclude Emanuele.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.