IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, ex Villa Assunta: prende forma il nuovo quattro stelle. Il sindaco De Vincenzi: “Gioiello di un turismo di qualità” foto

Pietra L. 72 camere con dieci suite su sei piani di altezza, oltre a cinque mini appartamenti, e poi piscina, centro benessere, sala congressi, spazi per i bambini e per amanti della bicicletta. Questi i numeri del nuovo albergo quattro stelle a Pietra Ligure nell’ex Villa Assunta, che aprirà i battenti entro la fine di maggio o al massimo nella prima decade di giugno, in tempo per la stagione estiva. Previsti anche 94 posti auto, dei quali 74 saranno interrati, mentre i restanti 20 saranno all’esterno. Il nuovo albergo si chiamerà “Pietra Blu Hotel”.

Image0010

Questa mattina sopralluogo del sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi che ha incontrato anche l’amministratore della società Alma Casa Immobiliare che avrà in gestione la struttura ricettiva, Giuseppe Belloni. L’ormai ex Villa Assunta sta prendendo forma e per il suo completamento i lavori procedono spediti: mancano le rifiniture e tutti gli arredi, ma la proprietà conta di aprire rispettando la tempistica stabilita.

“Un vero gioiello per Pietra Ligure e per il suo turismo – ha detto il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi -. Un albergo importante per tutto il nostro ponente: mi pare una inversione di tendenza significativa veder realizzata questa struttura, con un investimento di grandi dimensioni. Il privato ha creduto in Pietra Ligure e nell’amministrazione comunale, ora l’albergo è a buon punto e siamo convinti che le aspettative non saranno deluse”.

“Il turismo di qualità si realizza con strutture di qualità e su questo sta puntando la nostra cittadina. Sul fronte alberghiero ci sarà l’ok per la concessione dell’Ambrosiana e a breve riceveremo quella dell’hotel Nazionale. Resta la questione del Royal, tuttavia credo che tre alberghi su quattro sia stato un ottimo risultato considerato il quadro economico complessivo e le difficoltà di trovare imprenditori pronti ad investire” ha aggiunto il primo cittadino pietrese.

Quanto alle polemiche sollevate dalla minoranza proprio sulle strutture ricettive pietresi: “L’opposizione svolge il suo mestiere, anche se gli obiettivi raggiunti parlano da soli. Certo sui progetti e le volumetrie o altro ancora si può sempre discutere, ma è innegabile che il recupero ricettivo di tre strutture a Pietra Ligure, con un nuovo quattro stelle, rappresenti il massimo che si poteva ottenere” conclude il sindaco De Vincenzi.

“Sarà una bella sfida – ha detto Giuseppe Belloni, amministratore della società che gestisce una catena alberghiera fatta di diverse strutture ricettive sparse per il territorio italiano -. Ci vuole coraggio di questi tempi ma siamo convinti dell’investimento e delle potenzialità di un albergo a quattro stelle qui a Pietra Ligure e nella Riviera di Ponente -. I lavori procedono e speriamo di poter inaugurare già a fine maggio per essere operativi in vista della stagione estiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    @xabaras . . . indubbiamente l’ex Hotel Royal sulla passeggiata di Pietra Ligure NON è un biglietto da visita per il turismo ligure !! bisogna trovare un accordo con la proprietà (Sig. Pallaoro) sulla destinazione d’uso dell’immobile, che vada bene sia al privato che alla comunità . . . perché non richiedere un abbassamento di alcuni piani ? la cessione dei locali commerciali della zona Ajetta al Comune ? crede che davanti a simili proposte, non si possa trovare un accordo con la proprietà ? Io uno scandalo così sul lungomare lo risolverei (non proprio a tutti i costi, ma quasi..) . . . e nell’ottica di riqualificazione del lungomare (lato monte) inserirei prioritariamente proprio questa operazione . . .

  2. xabaras
    Scritto da xabaras

    @IronMan, ma se tu fossi il Sindaco di Pietra Ligure cosa faresti per risollevare le sorti del Royal? Forse tu hai la soluzione! Lo compreresti con i tuoi soldi per poi riqualificarlo?

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . che poi NEI fatti ‘sta gran voglia di alberghi non è che in Liguria ci sia . . .http://www.ivg.it/2013/02/turismo-in-liguria-meglio-la-seconda-casa-dellalbergo-i-dati-del-report-regionale/

  4. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . .Villa Assunta ha goduto di un aumento delle volumetrie tra il 110% ed il 141% . . .con la creazione di quattro appartamenti/suite vista mare (esenti dalle stime della parte alberghiera) . . . e mentre il Royal cade a pezzi, De Vincenzi parla di “riqualificazione del turismo a Pietra Ligure” . . .

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.