IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inaugurata “Wedding and Party”, Finalborgo per due giorni capitale del mondo degli sposi e delle cerimonie

Finale L. Come da programma, questa mattina, nel Complesso monumentale di Santa Caterina di Finalborgo, è stata inaugurata la terza edizione di “Wedding e Party”, l’evento dedicato ai matrimoni e all’organizzazione di feste e cerimonie che occuperà tutto il weekend per conclude[thumb:102342:l]rsi domani sera.

Al taglio del nastro erano presenti il presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, l’assessore finalese al turismo Nicola Viassola e il segretario di Confartigianato Liguria Luca Costi, in rappresentanza degli enti che patrocinano l’iniziativa.

“E’ un settore questo che continua ad avere un buon mercato, abbiamo oltre diciotto mestieri dell’artigianato e delle piccole imprese che sono interessati ai matrimoni e alle cerimonie. Proprio per questo la collaborazione con questa iniziativa di Wedding di Finalborgo porta in questi bellissimi chiostri 34 imprese che possono farsi conoscere” commenta il segretario di Confartigianato Liguria.

“E’ la terza edizione ed è ancora una volta l’occasione per mettere in mostra questa splendida location – commenta l’assessore al turismo di Finale Nicola Viassolo – che per la seconda volta viene utilizzata per Wedding. Questa è la dimostrazione che questa struttura è ideale per diversi tipi di manifestazioni come questa che si rivolge agli sposi. Oggi abbiamo qui oltre 30 espositori che provengono da tutta la Liguria. E’ una manifestazione molto importante che in un periodo in cui si cerca di destagionalizzare le nostre iniziative dimostra che siamo sempre sul territorio. Questo è un mondo che merita di essere esplorato, conosciuto e proposto in maniera elegante come accade qui”

“E’ una vetrina importante di tutte le aziende di questo settore e la Provincia di Savona ha molte aziende di eccellenza in questo campo e questa è un’occasione per riunirle e fare vedere come all’interno del nostro territorio ci siano grandi opportunità di lavoro” commenta Angelo Vaccarezza che sulla partecipazione del Centro per l’impiego all’evento precisa: “C’è una desk dedicato all’orientamento per i ragazzi che hanno la possibilità di conoscere quante siano le professionalità possibili all’interno di un settore così ampio come questo, ma l’evento mira anche ad essere un’importante vetrina per le aziende nei confronti del pubblico per dimostrare quale sia la qualità dell’offerta delle aziende della Provincia di Savona. Una dimostrazione che, anche in questo caso, si può scegliere la qualità a km 0”.

L’esposizione vede la partecipazione di ditte di catering, negozi di abiti da sposa e cerimonia e di bomboniere artigianali, fotografi, parrucchieri, estetisti e agenzie di viaggio. In programma nelle due giornate anche molti eventi collaterali: degustazioni guidate, laboratori di cake design, dimostrazioni di trucco e acconciatura da sposa, set fotografici, sfilate, dimostrazioni di sculture vegetali per abbellire il buffet e di realizzazione delle bomboniere e aperitivi ed happy hour a tema.

Fra le novità dell’edizione 2013 c’è il servizio informativo offerto dal Centro per l’impiego della Provincia di Savona rivolto a chi offre e cerca lavoro nel settore dell’organizzazione di eventi. Le iniziative prenderanno il via sabato mattina con il taglio del nastro e proseguiranno con “Il Borgo Romantico”, lettura di poesie e brani a cura dell’associazione Finalborgo.it.

Questo pomeriggio alle 17, si terrà un défilé a cura della Sartoria Bassani a Ca’ di Nì Location. Domani “counseling di coppia” a cura della dottoressa Silvia Brundu per “migliorare le modalità di comunicazione nelle inevitabili scelte organizzative legate al matrimonio”. Conclusione alle 17 con “Note d’amore”, concerto con il soprano Martina Galvagni e una sfilata di abiti da sposa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.