Sport

Alassio, al via le gare per l’Archery Cup 2013: sfida tra atleti olimpionici

Alassio. “E’ un evento eccezionale per noi, un impianto del genere è di grande livello e abbiamo cercato di regalare una manifestazione sportiva all’altezza di questa location. A dirlo Piero Merlone, presidente della Compagnia Arcieri 5 stelle di Savona che ha parlato del via al Palaravizza di Alassio dell’Archery Cup 2013, con le gare iniziate oggi alle 14:00. La manifestazione rappresenta una grande occasione anche per il movimento degli arcieri savonesi: oltre, alla Compagnia Arcieri 5 stelle di Savona, in Provincia esistono altre tre società, a Carcare, Borghetto e Finale.

Firma della piastrella del Muretto alassino per gli atleti olimpionici che saranno presenti domani per il gran finale dell’evento. “Ci attendiamo un numeroso pubblico, questa struttura lo merita così come i nostri ospiti crediamo possano essere di richiamo: faremo una diretta streaming e ci attendiamo un bel risultato” aggiungono dall’organizzazione.

Mauro Nespoli, Michele Frangilli, Marco Galiazzo (oro a squadre Londra 2012) e Elisabetta Mijno (argento alle Paralimpiadi Londra 2012) saranno, infatti, fra i circa 150 iscritti alla competizione di tiro con l’arco indor 18 metri.

Ad Alassio sono arrivate giovani atleti già titolati e campioni di lunga esperienza. Fra questi, da segnalare Franca Biasoli, che festeggia quest’anno i quarant’anni di attività agonistica ed ha nel suo curriculum, fra i tanti titoli nazionali ed internazionali, dieci anni di nazionale, due Olimpiadi, una medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo, sette titoli italiani di tiro alla targa Seniores, tre titoli di tiro alla targa Master. Una signora del tiro con l’arco che ha conseguito tutti i record Fita ed indoor.

L’evento è organizzato dalla Compagnia Arcieri 5 Stelle di Stella, della Fitarco, con il patrocinio del Comune di Alassio ed in collaborazione con la Gesco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.