Truffa all'Inter Club, Raffaele Uzzauto resta in carcere - IVG.it
Cronaca

Truffa all’Inter Club, Raffaele Uzzauto resta in carcere

Savona. Raffaele Uzzauto resta in carcere. Il giudice per le indagini preliminari Donatella Aschero infatti ha respinto la richiesta di attenuazione della misura di custodia cautelare per l’ormai ex presidente dell’Inter Club Savona arrestato per truffa presentata, al termine dell’interrogatorio fiume di venerdì scorso, dall’avvocato difensore Ettore Molino. Sulla richiesta anche il pm aveva espresso parere negativo.

L’interrogatorio di Uzzauto non aveva mancato di riservare sorprese: l’indagato aveva spiegato al giudice di essere stato, negli ultimi anni, truffato da due persone, motivo per cui ha perso centinaia di migliaia di euro. Da quel momento sarebbero iniziati i problemi e Uzzauto non sarebbe più riuscito a restituire le somme di denaro che gli erano state prestate. Contro una di queste persone, un savonese, ha anche sporto querela.

100045,100043,100042

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.