Politica

Rosy Guarnieri: “Depurazione, pronti ad allacciarci a Ceriale”. E rilancia l’Albenga-Predosa

Albenga. Anche il sindaco ingauno Rosy Guarnieri ha ascoltato gli argomenti di Confcommercio, esposti oggi nella giornata di mobilitazione durante la quale il presidente di categoria Vincenzo Bertino ha richiamato l’attenzione sulle opere considerate strategiche per superare la crisi. Fra queste il collegamento con Predosa, al centro, fra l’altro, delle resistenze di alcuni Comuni.

“La Borghetto-Predosa è un’opera fondamentale perché dobbiamo attrarre persone e turisti sul territorio. Non si possono potenziare orizzontalmente le autostrade. Io parteggio, come è risaputo, più per l’Albenga-Garessio-Ceva, che vedrebbe l’autoporto e il polo logistico in località Vallette di Bastia, inserita comunque nel programma delle Ferrovie dello Stato. Su questo combatto per avere tempi certi su raddoppio ferroviario, Aurelia Bis, l’autostrada perpendicolare e la realizzazione del distretto produttivo” afferma Rosy Guarnieri, sottolineando: “Nel momento di crisi è inutile piangersi addosso, non bisogna smettere di sognare”.

Qualcosa di concreto si profila nell’ambito della depurazione, dopo le indicazioni della Regione, che ha accelerato le procedure per scongiurare le sanzioni europee. Commenta il primo cittadino albenganese: “Siamo tornati al passato: per due anni sono stata crocifissa perché non volevo il depuratore a Villanova. Questo dimostra che non c’era sino a ieri nessun progetto certo. Siamo pronti, con il milione e mezzo già accantonato, ad allacciarci al tubo già esistente posto da Ceriale per l’acqua di ritorno. Sono certa che con la Provincia e l’amministrazione cerialese troveremo la soluzione”.

“Si utilizzerà il secondo tubo di Ceriale per l’andata, mentre per il ritorno sotto l’Aurelia Bis ci collegheremo con a levante per la restituzione delle acque reflue. E utilizzeremo gli impianti di depurazione minore già esistenti ad Albenga come vasche per il riutilizzo dell’acqua in agricoltura e rimpinguare le falde idriche” conclude il sindaco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.