Don Carlo Rebagliati, il ricordo dell'associazione Veganierranti - IVG.it

Don Carlo Rebagliati, il ricordo dell’associazione Veganierranti

Veganierranti

Noli. L’associazione Veganierranti si unisce al ricordo di don Carlo Rebagliati, deceduto questa notte.

“Per noi è stato padre spirituale di tutta una vita – dichiarano i portavoce dell’associazione -. E’ stato lui, dopo averlo conosciuto come parroco e capo scout a Spotorno, ad accoglierci a Tosse, a darci una sede e a seguirci nei primi passi, infondendoci forza e coraggio malgrado tutte le avversità affrontate”.

“‘Ogni giorno basta alla sua pena’, diceva ogni sera che si ritirava per andare a casa: è un insegnamento che rieccheggia spesso nelle nostre orecchie e ci accompagna nel duro lavoro di realizzazione dei nostri sogni terreni – rimarcano -. Porteremo in noi la sua caparbietà a voler stare dalla parte dei più deboli e la capacità di accettare ogni singolo nella sua interezza, nel bene e nel male”.

“Se c’è qualcosa da salvare in un’istituzione ormai messa in pericolo dall’evoluzione storica – proseguono -, è proprio l’esistenza di persone come lui al suo interno: che hanno dedicato la vita agli altri, senza frapporre giudizi e senza limiti nell’accoglienza”.

Nel frattempo, l’associazione Veganierranti rende noto il menu delle prossime serate di condivisione culinaria, grazie alle quali può reperire i fondi da investire nella realizzazione delle varie attività.

Per prenotazioni ed informazioni è possibile scrivere a veganierranti@inventati.org o telefonare al 3407887617.

Venerdì 18 e sabato 19 gennaio sarà possibile cenare presso il mulino situato a fianco alla chiesa di Tosse, frazione di Noli.

Il menu prevede zucca al forno con erbe aromatiche; quiche di farro con verdure; insalata russa; straccetti di seitan kebab; carote arrosto alla Lò; crema al cioccolato fondente; crostata noci e arance.

Il tutto accompagnato da pane di Michele cotto a legna e acqua Diamante. A richiesta, saranno servite anche pizze e farinate, tisane e the bancha, vini e birre biologici.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.