Caos liste Pdl, Gambaretto: "Come Melgrati, alle elezioni voterò anch'io per La Destra" - IVG.it
Politica

Caos liste Pdl, Gambaretto: “Come Melgrati, alle elezioni voterò anch’io per La Destra”

diego gambaretto

Albisola Superiore. “Alle elezioni voterò anch’io per la Destra di Storace e invito il popolo di centrodestra a fare altrettanto. A questi punti è l’unica scelta coerente e onesta per non consegnare il paese in mano alle sinistre”. Dopo l’endorsement per il partito di Starace del consigliere regionale Marco Melgrati giunge anche quello di Diego Gambaretto, ex consigliere comunale di Albisola Superiore.

La Destra, fino ad oggi ritenuta una piccola formazione, alle prossime politiche potrebbe effettuare un vero e proprio exploit anche in Liguria come certifica il sondaggio SWG pubblicato oggi che la attesta unico partito tradizionale in crescita. “Quando ho conosciuto i militanti locali de La Destra mi sono stupito del fatto che esistesse un gruppo organizzato di persone non arriviste e davvero perbene che intendesse la politica un servizio al cittadino e da lì ho iniziato ad interessarmene” spiega Gambaretto.

“Oggi, specie dopo il caos delle liste Pdl non posso che annunciare il mio più totale appoggio. Vorrei inoltre far rilevare ai giornali la spassosissima nonché utile vignetta sul Senatore Orsi che i ragazzi de La Destra hanno diffuso via facebook. Lo si raffigura come un francescano in contrapposizione alla loro campagna titolata: son tutti santi con le tasse degli altri. Nell’immagine – prosegue Gambaretto – si spiega come Orsi, nelle vesti di Sindaco di Albisola Superiore, abbia fatto mantenere 21 profughi facendo pagare al contribuente italiano oltre mezzo milione di euro nel breve giro di un anno e mezzo”.

“È una vergogna che si accetti di destinare 42 euro al giorno a profugo, con questa crisi 1300 euro al mese sono una follia, non li guadagna neanche un operaio italiano. I ragazzi de La Destra han dichiarato: prima di tutto gli italiani. Concordo con loro, stiano a casa quelli che fan politica dando la precedenza agli stranieri, da aiutare a casa loro. È assurdo che si autorizzino guerre eppoi si spendano soldi per mantenere i profughi nel lusso” conclude l’ex consigliere comunale albisolese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.