IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Giovanissimi regionali: il Vado colpisce ancora, 3 a 0 alla Sestrese

Vado Ligure. Sul terreno del Dagnino, al limite della praticabilità a causa delle avverse condizioni meteorologiche, si incontrano i Giovanissimi 1998 del Vado, intenzionati a proseguire il loro cammino imbattuti, e quelli della Sestrese, che provano ad interrompere la lunga serie positiva della capolista del girone B.

Le due squadre si conoscono bene e si stimano molto riconoscendo all’avversario correttezza e capacità tecnico-tattiche di primo livello, per cui la partita, preparata con cura in settimana, deve essere attenta per entrambe le compagini.

Il Vado si porta subito in avanti ma si gioca in un campo in condizioni inusuali per tutti per cui bisogna prendere la misura nei passaggi e capire quale possa essere il comportamento della palla. Al 4° Panucci scende sulla destra e superando un difensore si accentra per poi calciare, ma la palla, deviata da Recalchi, colpisce la traversa e si perde sul fondo.

Con i rossoblù costantemente in avanti, alla Sestrese non resta che difendersi provando a ripartire e le occasioni importanti non mancano. Al 22° la partita si sblocca: è Panucci che insegue caparbio il pallone e nonostante sembri in vantaggio Recalchi, il primo ad arrivare è proprio il vadese che una volta saltato il portiere deposita in rete per il gol del vantaggio.

Gli allenatori raccomandano calma e concentrazione ma giocare a palla, oggi, è davvero difficile ed ai ragazzi va riconosciuto il grande merito di continuare a provarci. Al 35° L’arbitro ravvede un’irregolarità nell’azione di Iannelli ed estrae il cartellino rosso lasciando la Sestrese in dieci.

Al rientro dagli spogliatoi ci si aspetta la reazione degli ospiti ma è ancora il Vado a rendersi immediatamente pericoloso con Schincaglia servito da Rignanese. Poi ancora al 3° con Marsio su assist di Cigliutti ed al 15° con Palmiere che, imbeccato da Cigliutti, calcia sulla traversa.

Al 23° la pressione del Vado si fa insostenibile per i genovesi che in inferiorità numerica accusano la stanchezza ed all’ennesimo cross al centro, che questa volta parte da Schincaglia, Rignanese è pronto ad insaccare il pallone del 2 a 0. Tre minuti più tardi Burgio si lascia scappare una parola di troppo nei confronti del direttore di gara ed anche per lui arriva il cartellino rosso.

Con soli nove uomini in campo, per la Sestrese sembra arduo opporsi al Vado che, continuando a premere, al 29° arriva ancora al gol quando Schincaglia serve sulla corsa Tahiri che vince un contrasto con Recalchi ed appoggia in rete chiudendo la partita con il 3 a 0.

Nel commento alla partita, bisogna sottolineare la grandissima prova di carattere di tutti i ragazzi in campo e la forza di volontà dei ragazzi di Novello e Tona che, anche con un terreno difficilissimo, hanno fatto vedere comunque qualcosa di bello.

“Siamo spiaciuti di avere accolto la Sestrese in un campo in pessime condizioni ma speriamo di potercela giocare al ritorno – dichiarano i dirigenti vadesi -. Questo campo ha penalizzato entrambe le squadre ma noi abbiamo sopperito con maggiore forza e migliore condizione fisica”.

Il Vado condotto da Franco Novello e Giuseppe Tona ha giocato con Cambone, Marceddu, Orsolini, Zunino, Tesi, Marsio, Palmiere, Schincaglia, Rignanese, Panucci, Casciaro, Pastorino, Enzi, Patrone, Cigliutti, Tahiri, Marchi.

La Sestrese allenata da Michele Fabiani si è presentata con Recalchi, Bertuccelli, Bruzzone, Iannelli, Battaglia, Rossano, L. Simcich, Gastaldo, Burgio, Mantero, Palagano, Carapia, Custode, Careddu, Quallaj, Scilipoti, G. Simcich, Frulli. Ha arbitrato Colangelo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.