IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Serie D: l’Albenga rifila 22 punti di scarto all’Auxilium risultati

Albenga. Giornata all’insegna dell’ordinario nel girone ligure di Serie D, nel quale le distanze in classifica si dilatano sempre di più. Su tutti e sei i campi sui quali si è giocato ha prevalso la squadra meglio piazzata in graduatoria.

Spicca per l’entità del successo, 22 punti di scarto, la vittoria dell’Albenga a Genova, ai danni dell’Auxilium. I bianconeri sono partiti subito forte, chiudendo il primo quarto avanti 13-24. La seconda frazione ha visto la reazione dei padroni di casa che a metà gara si sono riportati sul 33-36. La formazione allenata da Roberto Ciccione ha ripreso in mano il pallino del gioco nel terzo quarto, allungando fino al 49-64. Un margine ulteriormente dilatato negli ultimi dieci minuti, fino al 64-86 conclusivo.

Il tabellino della Big Mat Lamberti Albenga: M. Ferrari 2, Rossello 20, Kader 14, Giulini 19, G. Bertolino 2, Porro 9, Bestoso 10, Cantini 3, Soares Pires 7, M. Chiesino. Domenica 3 febbraio alle ore 18, al Palamarco, arriverà l’Ardita Juventus.

Trasferta vittoriosa anche per la Valpetronio. I gialloblù si sono imposti a Sant’Olcese con uno scarto di 3 punti, in una gara che ha visto prevalere le difese, come testimonia il basso punteggio. La formazione allenata da Massimo Gonfiantini ritrova così i 2 punti dopo tre sconfitte consecutive.

L’Audace Gaiazza Valverde si consola guardando i risultati altrui, dato che nelle retrovie sono state tutte battute. L’ultima piazza è sempre occupata dalla Juvenilia Varazze. Il team condotto da Valerio Valle è stato nettamente battuto dall’Ardita Juventus. Questo il tabellino degli arancioneri: Ghirotto, Giusto 2, Calcagno 5, Santi 31, Lupi 6, Baglietto 4, Chiappe 2, Erasmo 7, Iurato 5, A. Pozzo. Nel prossimo fine settimana i varazzini riposeranno.

Per i ragazzi di coach Fulvio Chiesa è la vittoria numero 10, confermandosi terza forza del torneo. Così a referto la formazione di Nervi: Manica 14, Gonella 12, Morabito, G. Ferraris 9, Pronesti 11, Telefono 3, Ferrari 22, Manca, Pietronave 12, Canepa 9.

Attualmente quinto, in corsa per la terza posizione, c’è anche il Pegli. Il quintetto allenato da Ezio Torchia si è sbarazzato del Fossitermi, soffrendo solo per un tempo, come raccontano i parziali: 24-20, 51-35, 63-49, fino all’86-54 conclusivo. Lo score degli arancioblù: Accolito, Celestri 9, A. Mistretta 18, Ghione 2, Piazze 15, Givo 2, Gribaudo 2, Arcolao 13, Mazzorana 21, Parodi 4.

La Valle Scrivia ha provato a tener testa al Dopolavoro Ferroviario Spezia e si è arreso con onore, perdendo con 9 punti di scarto. E’ andata peggio allo Uisp Rivarolo, doppiato nel punteggio dalla capolista Sarzana, in un match chiuso già nel primo quarto, terminato 24 a 7. Il tabellino dei ragazzi di coach Alessandro Ogliani: Innocenti 11, Siri 2, Dagnino 10, Calabrese 12, Iacuitti 2, Mortara 4, Matarante, Poggi, Giovarelli, Ferrando 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.