Politica

Andora stanzia 5000 euro per il Burkina Faso, Rossi: “Non si potevano investire sul territorio?”

paolo rossi, delega sport Andora

Andora. “Cinquemila euro è una cifra che poco incide sul bilancio del Comune di Andora, ma perché allora negarla a chi promuove il territorio attraverso le manifestazioni sportive?”: così si rivolge al sindaco di Andora, Franco Floris, il consigliere comunale Paolo Rossi commentando l‘adesione al progetto “Bravo”, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, da parte del Comune di Andora che ha stanziato cinquemila euro per l’apertura di un ufficio anagrafe e la realizzazione di spettacoli teatrali in Burkina Faso.

“Caro Sindaco – domanda ancora Rossi – non sarebbe stato meglio approvare prima un bilancio preventivo, sostenere in momenti di profonda crisi tutti i nostri capitoli di spesa che riguardano il sociale, il turismo, l’istruzione la cultura e lo sport, e, dopo averli adeguatamente sostenuti, destinare eventualmente i soldi a fine anno al Burkina Faso per la realizzazione di un ufficio di anagrafe? E poi, se vogliamo, come comunità andorese, sostenere iniziative pro-economia africana non sarebbe stato meglio, da andoresi quali siamo, darli ad esempio ai nostri concittadini impegnati in Africa o alle nostre parrocchie che sostengono i propri missionari?”.

“Aiutare il cosiddetto Terzo Mondo è opera lodevole sicuramente, ma fanno riflettere le tempistiche. La prudenza di bilancio che sempre ha contraddistinto l’operato di questa amministrazione ha fatto sì che siano state sempre prese decisioni ponderate e, proprio per evitare sorprese sino all’approvazione del bilancio preventivo, siano sempre solo state finanziate l’ordinaria amministrazione e le emergenze. Certamente questa iniziativa non rientra in questi due casi, questa somma poteva essere destinata, per evitare di sforare il patto di stabilità a fine anno, con i conti in sicurezza e i capitoli già investiti. Non vorrei che l’emergenza in questione, visti promotori e tempistiche, fosse di altra natura” conclude il consigliere Rossi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.