Cronaca

Surfista disperso: proseguono le ricerche della guardia costiera, estese a ponente

capitaneria delfino

Savona. Due motovedette della guardia costiera savonese stanno perlustrando anche stamane i tratti di mare in cerca di Maurizio Millerani, il surfista genovese disperso da sabato mattina al largo di Voltri. Ugualmente stanno operando i mezzi della capitaneria genovese e ora l’attività si sposterà più a ponente, verso la costa imperiese. In totale sono otto le unità, tra navali e aeree, impegnate nelle ricerche.

L’uomo sarebbe stato spinto a largo dalle forti raffiche di vento: sta di fatto che in queste ore le frenetiche ricerche non hanno dato risultato. La guardia costiera con la collaborazione anche dei vigili del fuoco e della Finanza inizialmente ha concentrato l’attenzione sulla zona davanti a Voltri per poi estenderla durante la giornata a tutto il Savonese dove spingono le correnti.

E’ stato dato allerta a tutte le navi che stanno transitando nel golfo ligure nella speranza che possano imbattersi nel surfista. Le ricerche sono andate avanti anche nella notte. Non sono state ritrovate né tavola, né vela. Con il passare delle ore le speranze di trovare in vita Millerani si affievoliscono.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.