Maltrattamenti in famiglia, arrestato dalla polizia pregiudicato savonese - IVG.it
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, arrestato dalla polizia pregiudicato savonese

Polizia

Savona. Dopo una lunga storia di maltrattamenti e violenze nei confronti della moglie è stata disposta dal gip del Tribunale di Savona, Fiorenza Giorgi, la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di Enrico Seci, di 49 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, pregiudicato per rapina e reati contro il patrimonio. Nella coppia, che ha quattro figli, la donna ha per anni subito violenze e maltrattamenti, fino alla decisione di denunciare il marito.

L’ordinanza è stata eseguita nel pomeriggio di ieri dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Savona, che lo hanno tratto in arresto e condotto nel carcere Sant’Agostino di Savona. Il provvedimento è arrivato al termine dell’ennesima azione violenta da parte dell’uomo, il quale, nonostante il divieto di avvicinarsi all’abitazione della moglie disposto a settembre, nel mese scorso ha fatto irruzione nell’alloggio e dopo una violenta lite con la donna è passato alle maniere forti, colpendola con calci e pugni. Per lei una prognosi di 30 giorni a seguito delle ferite riportate al volto.

L’indagine per il reato di violenza e maltrattamenti in famiglia è stata condotta dal sostituto procuratore Maria Chiara Paolucci.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.