Economia

Italcoke, primo giorno per il “Transfer Car”: filtrazione dell’aria polverosa

Italiana Coke

Cairo Montenotte. E’ diventato operativo quest’oggi presso lo stabilimento produttivo Italiana Coke di San Giuseppe di Cairo il “Transfer Car”, il nuovo impianto per l’aspirazione e la filtrazione dell’aria polverosa generata dall’operazione di sfornamento del coke che assicurerà un ulteriore abbattimento delle emissioni dello stabilimento dopo la riduzione già avvenuta a seguito dell’entrata in funzione della nuova torre di spegnimento.

La messa a regime del Transfer Car è prevista entro i prossimi due mesi, termine entro il quale si eseguirà il collaudo funzionale dell’impianto.

Spiegano dall’azienda: “L’installazione del Transfer Car, i cui lavori sono iniziati nel 2010, completa gli interventi impiantistici volti al miglioramento dell’efficienza operativa e ambientale dello stabilimento di San Giuseppe di Cairo realizzati da Italiana Coke nel triennio 2010-2012, per un investimento complessivo di 30 milioni di euro, in ottemperanza e nel rispetto di quanto previsto dall’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata all’azienda nel gennaio 2010”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.