IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canottieri Sabazia, mercoledì Ruggero De Gregori riceverà la Stella d’Oro alla carriera sportiva

Savona. Mercoledì 12 dicembre, presso la Casa delle Federazioni a Genova, il presidente del Coni regionale Vittorio Ottonello, conferirà a Ruggero De Gregori, presidente della Canottieri Sabazia, la Stella d’Oro alla carriera sportiva.

La massima onorificenza sportiva, concessa dal presidente del Coni nazionale, Gianni Petrucci, è assegnata ai dirigenti sportivi che per anzianità e meriti sportivi si sono distinti nell’arco della loro attività.

Ruggero De Gregori ha iniziato la sua avventura sportiva nel 1963 in qualità di atleta, riportando numerose vittorie, tra queste un secondo posto al campionato italiano di canottaggio nel 1968 e un titolo italiano nella canoa nel 1980.

In qualità di tecnico è stato allenatore di canottaggio e di canoa dal 1977 fino agli anni ’90 acquisendo anche il brevetto per insegnare ad atleti diversamente abili.

Consigliere nel Comitato Fick Liguria nei quadrienni ’70-’74 e ’84-’88 con incarico tecnico/organizzativo, De Gregori ha svolto l’incarico di fiduciario provinciale fino al 2000 e dal 2001 ritorna nel Comitato ligure in qualità di presidente, carica che tiene fino al 2004 per approdare all’esperienza nazionale di consigliere e vice presidente della Federazione Italiana Canoa dal 2005 al 2012.

Il cuore naturalmente batte principalmente nella sua società la Canottieri Sabazia dove è cresciuto prima come atleta, tecnico e infine dirigente. Dal 1978 a tutt’oggi è presidente del sodalizio e con i consigli che si sono susseguiti, ha fatto crescere la società sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.

Molti i progetti realizzati in questi anni, oltre la nuova sede nautica realizzata nel 1995, nel campo organizzativo di eventi spicca il meeting internazionale “Trofeo Medaglia d’Argento Presidente della Repubblica” giunto alla sua 34esima edizione, la “Festa del Mare” che ha visto coinvolti tutti comuni da Bergeggi a Varazze, i circoli nautici con iniziative varie attinenti appunto al mare.

Sempre a livello internazionale diversi sono stati gli incontri sulla formazione, tra questi “Eurathlon” seminario di studio “La canoa in Europa – Metodologie e tecniche di allenamento a confronto”, patrocinato e finanziato dalla Comunità Europea.

Proseguendo nella formazione, in collaborazione con il Liceo Socio Pedagogico Della Rovere di Savona, nell’ambito del progetto “Liceo Sportivo del Mare” finanziato dalla Regione Liguria, oltre 40 studenti hanno acquisito il brevetto da istruttore di canoa.

Sul piano dell’impiantistica è stato promotore della costruzione del Centro regionale di canoa di Osiglia operativo ormai da diversi anni.

Progetti futuri: una nuova e più grande sede per aprire ad altri sport nautici (canottaggio olimpico, vela), e l’organizzazione di un campionato europeo di canottaggio a sedile fisso (gozzi).

I festeggiamenti per l’assegnazione della Stella proseguiranno in occasione della festa della Sabazia il 21 dicembre a Savona alle ore 18, presso la Sala della Sibilla al Priamar, dove saranno premiati tutti gli atleti meritevoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.