Sport

Basket, Serie A3: la Cestistica sbatte sulla difesa della NBA, biancoverdi ancora korisultati

basket cestistica 2012

Savona. In cerca di una precisa identità, dopo le operazioni di mercato e l’addio a coach Spedaliere, la Cestistica Savonese continua ad incassare sconfitte. Le biancoverdi hanno perso anche l’attesa partita con la NBA-Zena, società che, sin dai tempi di Celle Ligure, è stata una delle rivali più accese per le savonesi nei campionati di ambito nazionale.

Bastano poche cifre a documentare l’eccezionalità di questa partita: le genovesi sono la squadra del girone con il minor numero di triple tentate e di norma nelle partite punto a punto uno dei loro punti deboli è rappresentato dai tiri liberi. Nel derby contro la Cestistica hanno tirato meglio da tre che da due (5 su 15 contro 15 su 46) e dalla lunetta le rosanero sono state quasi infallibili (7 su 8).

Se a questi dati si aggiungono l’ormai consueta prova delle biancoverdi, fatta di sussulti d’orgoglio ma anche di troppo discontinuità e i troppi errori della linea della carità delle ospiti (10 su 21 i canestri), i conti sono presto fatti.

La partita è vissuta su un costante equilibrio fino all’inizio del quarto periodo e, come accade di norma nelle partite punto a punto, è bastato un piccolo “strappo” (con 7 punti consecutivi di Flandi) per chiudere l’incontro con un vantaggio genovese al termine addirittura in doppia cifra. Le fasi decisive si sono vissute a cavallo tra il terzo e il quarto tempo. Nell’ultima frazione di gioco le savonesi si sono scontrate sulla retroguardia genovese, segnando la miseria di 3 punti.

In estrema sintesi la fotografia di questa sfida è nelle parole di Vito Pollari, tornato nel ruolo di head coach, che a fine gara si è complimentato con Pansolin per la brillante prestazione difensiva delle sue giocatrici. Da rimarcare che le ospiti hanno dovuto fare a meno di Alesiani e Scozzari ed erano a referto in nove. La prossima occasione per tentare il riscatto è in calendario per sabato 12 gennaio alle ore 18, quando la S.I. Tankcleaning sarà ospite dell’Astro Cagliari.

Il tabellino:
Wideuropa NBA-Zena – S.I. Tankcleaning Savona 52-42
(Parziali: 18-16, 30-30, 43-39)
Wideuropa NBA-Zena: Cavellini, Mancini, Belfiore 10, Cerretti 8, Flandi 11, Manzato, Piermattei 5, Algeri, Sansalone, De Scalzi 18. All. Pansolin.
S.I. Tankcleaning Savona: C. Marchetti ne, A. Marchetti, Casto 2, Lionetti 4, Tesserin 2, Alfonso 9, Napoli 6, Zanetti, Scrignar 19. All. Pollari.
Arbitri: Stefano De Bernardi e Fabrizio Suriano (Torino).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.