Sport

Rugby, Serie C: il Savona ha la meglio sull’Amatori Genova conquistando il punto bonusrisultati

65716 10150117196584937 194901549936 7510775 5500963 n

Savona. Quarta giornata di andata valida per il campionato di Serie C territoriale per il Savona. La squadra seniores allenata da Paul Chiru e Sebastiano Chizzali affronta la trasferta di Montoggio per la sfida con l’Amatori Genova, con una formazione rimaneggiata in funzione delle molteplici assenze. Nonostante l’allerta meteo, il maltempo si allontana dalla regione, lasciando posto ad un timido sole, con buone condizioni per disputare l’incontro anche grazie al fondo sintetico che non risente delle piogge degli ultimi giorni.

I savonesi sanno che la partita con l’Amatori Genova non è da sottovalutare e hanno ancora nella mente il ricordo dell’anno precedente, quando la giovane compagine genovese diede loro parecchio filo da torcere, soprattutto nella prima frazione di gioco.

La partita inizia quindi con gli ospiti che forzano subito il ritmo e tentano di costruire il risultato già dai primi minuti. Una buona superiorità della mischia e una buona attitudine dei trequarti portano subito in attacco il Savona che al 4° marca la prima meta con B. Ademi, il quale taglia la difesa genovese andando a schiacciare sotto i pali, con trasformazione del capitano A. Costantino.

L’Amatori si porta in avanti conquistando un calcio trasformato al 6°, ma dopo soli due minuti è di nuovo il Savona a marcare con una meta fotocopia della prima: Ademi conclude e Costantino trasforma.

Al 10° il Genova si trova in inferiorità numerica per una banale scorrettezza di gioco e la squadra ospite sfrutta in parte questo vantaggio numerico al 17° con meta di S. Di Biase che si divincola tra la difesa genovese consentendo a Costantino una facile trasformazione.

La partita potrebbe sembrare già chiusa, ma da qui si profila una fase di stallo nella quale gli ospiti non riescono più ad imporre il loro ritmo sui padroni di casa e si ritrovano a momenti anche a subire il gioco frizzante dei genovesi che arrivano anche ad un passo dalla meta, non realizzata grazie alla provvidenziale chiusura della difesa savonese subito prima della linea di marcatura.

Il primo tempo si trascina con fasi alterne fino al 40°, quando dopo una touche la palla passa ai treuqarti, che per un’incomprensione la regalano alla difesa dell’Amatori, la quale ne approfitta andando a marcare la prima meta della giornata, chiudendo il primo tempo con il risultato di 8 a 21.

Nel secondo tempo è il Savona ad essere immediatamente costretto all’inferiorità numerica, per un fallo del tallonatore. Gli ospiti tentano di riprendere in mano la partita e di marcare la quarta meta, decisiva per il punto bonus, e ricorrono così a forze nuove. Il flanker savonese, dopo una bella azione orchestrale, schiaccia proprio a ridosso della linea di meta, con la pressione difensiva addosso; nella confusione di gioco e nel legittimo dubbio, il direttore di gara non assegna la marcatura.

All’11° sono invece di nuovo i padroni di casa ad andare a punti con un calcio di punizione vicino alle H; ma finalmente, al 15°, arriva la tanto cercata meta del bonus, grazie al nuovo entrato F. Ermellino, con trasformazione di Costantino.

Oramai la partita è sul finire e con le ultime forze è di nuovo il Savona, al termine di un avanzamento prolungato della mischia, a marcare al 26° la meta con P. Chiru, trasformata da Costantino. Alla ripresa del gioco è E. Luvarà a marcare la sesta e ultima meta del Savona, con gli ultimi minuti di gioco intensi ma senza risultato per entrambe le formazioni. La partita si chiude quindi sul punteggio finale di 11 a 40.

Una domenica positiva per la squadra, che nonostante le numerose assenze riesce ad avere la meglio contro la formazione genovese, una compagine molto giovane e che, anno dopo anno, a discapito dei risultati, sta crescendo sia nella forma che nel gioco, offrendo a sprazzi anche delle azioni molto positive ed insidiose.

Una settimana di riposo attende la formazione savonese, in vista della sfida di domenica 25 alla Fontanassa con lo Spezia Rugby, diretta avversaria del Savona verso la vetta della classifica, ma con una partita disputata in meno, in quanto la sfida al vertice tra il Cogoleto e gli spezzini è stata rinviata.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.