Morte di Gabriele Fazzari: domani l'autopsia sulla salma del diciottenne - IVG.it
Cronaca

Morte di Gabriele Fazzari: domani l’autopsia sulla salma del diciottenne

Toirano. E’ stata disposta dal sostituto procuratore Danilo Ceccarelli l’autopsia sul corpo di Gabriele Fazzari, il diciottenne morto tragicamente nella cava della Ligur Block, l’impresa di famiglia a Toirano, travolto dal crollo di una parete rocciosa. L’esame autoptico, a cura del medico legale Marco Canepa, si svolgerà domani: dovrà stabilire l’ora esatta del decesso e confermare la morte avvenuta per i traumi provocati dall’enorme peso di terra e detriti precipitati sull’escavatore che il giovane stava manovrando.

Sulle cause dell’incidente, invece, saranno decisivi gli accertamenti (tra i quali una perizia geologica, per ora non ancora disposta dalla Procura) per stabilire esattamente quali fossero le condizioni della cava di Camporosso al momento del fatale incidente, anche se non viene escluso l’errore umano durante le operazioni di manovra.

Prosegue, quindi, l’indagine per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e dare un perché alla morte del 18enne Gabriele Fazzari. I carabinieri della Compagnia di Albenga stanno ancora svolgendo ulteriori approfondimenti, dalle testimonianze dei colleghi fino alla documentazione relativa alla cava dove ha perso la vita il giovane.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.